Serena Autieri chiude la stagione della Riccitelli. Cocciolito: «E' stato un anno difficile»

Al Teatro Comunale con "Ingresso indipendente" cala il sipario sulla prosa
16 aprile 2018

TERAMO - Si chiude con Serena Autieri e Tosca D’Aquino la Stagione di Prosa della Riccitelli. “Ingresso indipendente”, lo spettacolo in scena al Teatro Comunale di Teramo martedì 17 aprile alle 21 per il Turno A e mercoledì 18 aprile alle 17 (Turno C) e alle 21 (Turno B), si avvale della partecipazione di Fioretta Mari e Pierluigi Misasi. Sul palco anche Giovanni Scifoni e Biancamaria Lelli, per la regia di Vincenzo Incenzo. 

Massimo, quarantenne impiegato in un’azienda privata in attesa di promozione, vive in un appartamentino con ingresso indipendente e che spesso presta al proprio “capo” per i suoi incontri con l’amante. Parte da qui una girandola di equivoci spesso esilaranti, talvolta amari, tra amanti in cerca di legittimazione, mogli inconsapevoli che non intendono lasciare il proprio ruolo, fidanzate gelose, fino a quando tutti i protagonisti delle spassose vicende arriveranno ad aprire gli occhi sulla realtà delle proprie vite e sul vero valore delle relazioni, prendendo decisioni impreviste, ma fondamentali per il loro futuro.

Si chiude pertanto col sorriso una stagione tra le più impegnative della Riccitelli: «E’ stato un anno difficile - commenta il presidente Maurizio Cocciolito -, ma siamo orgogliosi di un cartellone che non ha deluso. Un ringraziamento davvero speciale innanzitutto ai nostri abbonati, tantissimi, e a tutti coloro che, a vario titolo, si sono adoperati perché ogni spettacolo andasse in scena».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...