Teramo Heroes sbarca alla Villa con il tentativo di record sull'Odissea

Dal 10 al 12 giugno "Il Fumetto è donna", ma anche concerti, mostre, sfilate e la sfida da Guinness di Carmine Di Giandomenico
24 maggio 2016

TERAMO - La realizzazione di 56 tavole a fumetto (70 x100) in 48 ore sul ritorno di Ulisse ad Itaca: è la nuova sfida con cui il disegnatore teramano Carmine Di Giandomenico, artista internazionale, cercherà di aggiudicarsi il Guinness World Records. Il tentativo di record dell’artista teramano si svolgerà nell’ambito del “Fumetto è donna”, in programma dal 10 al 12 giugno alla Villa comunale e alla Pinacoteca civica di Teramo. L’iniziativa è promossa dall’associazione “Teramo Heroes” in collaborazione con il Comune di Teramo e la Fondazione Tercas. «E’ un record personale - ha detto Carmine Di Giandomenico – una sfida rimasta in sospeso dal 2004 con la prima pubblicazione di “Oudeis”. Saranno 48 ore di sforzo fisico, ma sarà anche un importante momento culturale, con il rientro di Ulisse a casa, il mio Ulisse». Al termine dell’evento, l’opera sarà donata per un anno al Comune di Teramo ed esposta nell’Ipogeo di Piazza Garibaldi. Le tavole di Carmine Di Giandomenico saranno poi pubblicate a livello nazionale tra la fine del 2016 e il 2017. Contemporaneamente al Guinnes si svolgerà l’iniziativa “Il Fumetto è donna”. Sono 16 gli autori del mondo del fumetto che interverranno, ma le vere protagoniste saranno le donne, le tante autrici che daranno il loro punto di vista, conferendo all’iniziativa una chiave di lettura tutta al femminile. Saranno tre giorni di eventi, mostre e concerti: per l’occasione alla Villa comunale saranno allestiti stand di espositori, mentre alla Pinacoteca civica sarà esposta un’anteprima delle tavole tratte dal volume “Viva Valentina” della casa editrice Bd, che omaggia il personaggio immortale del maestro Guido Crepax. Per l’occasione sarà allestita anche una mostra dell’artista teramano Adriano De Vincentis dal titolo “Anime prospettiche” e ci sarà l’esposizione dei “Disegni dell’eleganza “ dello stilista locale Filippo Flocco. Per i più piccoli sono previsti incontri gratuiti dedicati alla lettura di libri illustrati che insegneranno ai bambini a creare storie personali esclusivamente attraverso la lettura delle immagini. L’iniziativa sarà animata, inoltre, dalla sfilata si moda di Guido Iezzi, in arte “Sirdavid”. A conclusione di ogni serata sono in programma concerti musicali con la possibilità, per chi lo desiderasse, di una cena romantica sul lago. I primi ad esibirsi venerdì sera saranno i "Voragine" gruppo emergente locale che suonerà brani tratti dal suo ultimo disco. Sabato, invece, la serata sarà animata dalle note Jazz del maestro Paolo Di Sabatino, mentre domenica sarà la volta del figlio di Claudio Baglioni, Giovanni, noto chitarrrista. «Il collegamento tra il Guinness e “Il fumetto è donna” – ha concluso Carmine Di Giandomenico - è Penelope, la vera protagonista della mia Odissea». Alla conferenza di presentazione della manifestazione erano presenti tra gli altri il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi e il vice presidente dell’associazione, “Teramo Heros” Ermando Florà.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter