Torna a Montorio la seconda edizione del Concorso Organistico Camponeschi-Carafa

L'iniziativa è in programma da domani a domenica a San Rocco
27 ottobre 2016

TERAMO - Torna da domani a domenica a Montorio, l’appuntamento con la seconda edizione del Concorso Organistico Camponeschi-Carafa, in programma nella sede che custodisce l’organo più antico d’Abruzzo, la Collegiata di San Rocco. «Si rinnova un prestigioso appuntamento – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Montorio, Alfonso Di Silvestro -, promosso dalla Proloco presieduta da Vincenzo De Dominicis in collaborazione con la nostra Amministrazione e il Conservatorio statale “Alfredo Casella” dell’Aquila, nel solco della grande tradizione musicale montoriese e per valorizzare il pregiato organo seicentesco di scuola napoletana Camponeschi-Carafa, custodito nella Chiesa Madre di Montorio dopo un importante intervento di restauro”. La giuria del Concorso sarà composta da tre eminenti nomi del mondo organistico internazionale: Giandomenico Piermarini, direttore del Conservatorio Casella e organista della Chiesa di San Giovanni in Laterano a Roma, Matteo Imbruno, organista della Oude Kerk di Amsterdam e direttore artistico dell’Accademia italiana di organo e da Francesco Di Lernia, direttore del Conservatorio Musicale di Foggia. I concorrenti della seconda edizione provengono da tutta Italia: da Friuli e Veneto, passando per varie regioni del Centro, fino alla Sicilia. La direzione artistica è di Vincenzo Macedone. Si parte domani, con una giornata dedicata alle prove libere degli organisti. Il concorso vero e proprio avrà inizio sabato pomeriggio con la semifinale: ogni concorrente avrà a disposizione 15 minuti per esibirsi. Nel corso del pomeriggio saranno selezionati dalla giuria tecnica i 5 finalisti. L’iniziativa si concluderà domenica con il gran concerto di chiusura.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...