Ginnastica, brilla la stella di Alessandro Mucci. Anna Maria Di Mattia tra le migliori di sempre, entra nella World Class Gymnastics

Il baby teramano ai Campionati italiani Gold sfiora l'ingresso tra i primi 20. La responsabile del settore femminile trova invece la sua consacrazione nel panorama mondiale
21 maggio 2019

TERAMO - Brillante risultato conquistato da Alessandro Elia Mucci, giovane ginnasta della Ginnastica Teramo Libertas, che si è classificato 23esimo ai campionati Italiani Gold, categoria Allievi 3^ fascia, di artistica maschile, disputati a Padova, domenica scorsa.
Il campioncino di Mosciano Sant'Angelo, allenato da Alessandro Scorrano, tecnico della formazione teramana e Direttore Tecnico Regionale, unico abruzzese in gara nella sua categoria, ha gareggiato con atleti provenienti da società italiane che hanno fatto la storia della ginnastica come Pro Lissone, Stabia, Victoria di Fermo, Civitavecchia, Pro Patria Bustese e Meda (società di appartenenza dell’olimpionico Igor Cassina).
Il boys biancorosso del team aprutino, nonostante partecipasse per la prima volta ad una finale italiana a livello individuale, si è distinto per la sicurezza e la precisione negli arrivi, peccato che una caduta al cavallo con maniglie non gli abbia permesso di arrivare comodamente tra i migliori 20 ginnasti italiani. Ma il ragazzo è giovane e sicuramente farà molta strada, infatti già alcuni tecnici azzurri lo hanno notato ed hanno preso contatto con la dirigenza della società per annoverarlo nelle proprie squadre, farlo gareggiare nei campionati di squadra, ottenendolo in “prestito”.
Un'altra ottima notizia è invece l'inserimento tra le 51 migliori ginnaste italiane della "World Class Gymnastic" istituita dalla Federazione Internazionale di Ginnastica, di Anna Maria Di Mattia, attuale tecnico e responsabile del settore agonistico femminile della società teramana: si tratta della classe di merito che comprende le atlete che hanno disputato almeno una finale ai Mondiali o hanno partecipato alle Olimpiadi. Un ulteriore segno distintivo e di eccellenza della società teramana fondata dal professor Walter Di Mattia.

Voto medio (1 voti; 4.00)
Vota:
counter