Paolo Carlucci campione italiano U15 con record nel sollevamento pesi FOTO VIDEO

L'Athlas Teramo della scuola Silvino piazza anche Roel Narcisi al posto d'onore nella categoria 69 chili
08 marzo 2017

TERAMO  - I recenti Campionati nazionali Under 17 di sollevamento pesi, svoltisi nel week end a Camaiore in Toscana, hanno regalato ai giovani pesisti della scuola Athlas Teramo diretta dall'olimpionico teramano Anselmo Silvino, bronzo a Monaco 1972, un titolo tricolore con record e un brillantissimo piazzamento d'onore. Paolo Carlucci, appena 15enne, è il nuovo campione italiano di sollevamento pesi nella categoria 62 chili. L'atleta teramano ha entusiasmato la platea di tecnici e appassionati della pesistica, facendo registrare un complessivo di 213 chili sollevati, con un 91 allo strappo e 122 allo slancio, che sono i nuovi record per la categoria.
Una medaglia d'oro meritatissima dunque, che conferma il valore del giovane sollevatore della scuola cittadina, lo stesso che ha messo in mostra Roel Narcisi, di un anno più grande, nella categoria 69 chili, che ha lottato fino all'ultimo tentativo nello slancio con il quotato avversario Mattia Cervesato, dopo aver vinto lo strappo (con 105 chili): Narcisi ha sollevato 132 chili ha dovuto rinunciare ai 135, cedendo il primo posto all'avversario, ma segnando comunque un ragguardevole 237 totale. Per l'Athlas Teramo dunque un bilancio molto positivo, che segue di appena tre mesi un altro strabiliante traguardo, quello ottenuto da Giulio Silvino, figlio di Anselmo, che ha centrato il primo posto assoluto mondiale nelle categorie Master e Overall del tour CrossFit Liftoff.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter