Gaia Sabbatini e Lorenzo Mantenuto tornano da Agropoli con tre titoli italiani juniores

La mezzofondista campionessa italiane degli 800 e dei 1.500 metri, il saltatore vince il lungo con il record regionale
03 giugno 2018

TERAMO - Gaia Sabbatini e Lorenzo Mantenuto tornano cai campionati italiani juniores con tre titoii di campioni italiani delle categorie degli 800 e 1.500 metri donne e del lungo maschile. Gli alfieri delll'Atletica Gran Sasso Teramo del presidente Maurizio Salvi, hanno confermato le attese della vigilia, sbaragliando il campo dei concorrenti ai tricolori Under 20 e Under 23 disputati ad Agropoli nel Salernitano. La mezzofondista teramana allenata da Marcello Vicerè ha vinto con autorità 800 e 1500, senza esprimere prestazioni cronometriche clamorose ma tanto è stato il divario tra lei e le altre concorrenti. La Sabbatini si è imposta sugli 800 con 2’08”70, con un passaggio tattico ai 400 di 1’04”9, dopo il quale ha piazzato l’allungo vincente. Da ricordare che detiene un primato personale di 2’06”71 risalente alla stagione 2017. Federica Cortesi (Atletica Valle Brembana), è giuntas seconda con quasi due secondi di ritardo. Andamento tattico diverso sui 1500, dove Gaia ha impresso un ritmo elevato sin dal primo giro staccando tutte le altre, chiudendo con il primato stagionale di 4’22”12 (il primato personale è di 4’20”17, del 2017).
Lorenzo Mantenuto nel salto in lungo Juniores ha bissato il titolo italiano indoor conquistato a febbraio. Sulla pedana di Agropoli, l’atleta allenato da Claudio Mazzaufo e Marco Di Marco ha piazzato il salto vincente al terzo turno, con 7,47 metri (vento +1,3 m/s), migliorando anche il primato regionale di categoria che gli apparteneva con 7,36 all’aperto, fissato la settimana precedente (7,52 è quello indoor). Sempre in tema di salti, nel triplo Juniores in evidenza il quinto posto di Salvatore Angelozzi con la misura di 14,73 metri (vento +1,6 m/s), ottenuta al quinto turno di salti. Piazzamento da finale anche per Luigi Cirotti sui 3000 siepi Juniores, settimo con il tempo di 9’44”17. 

 
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...