«Eccomi, sono Rubbera e voglio giocare i playoff»

La Meta Teramo: presentato l'italo argentino che arriva dalla Spagna per il dopo Tessitore
16 febbraio 2017

TERAMO - (jacopodifrancesco) Pedro Rubbera, argentino di Córdoba, classe '81 di 193 cm, è la nuova guardia de La Meta Teramo Basket. Dopo il liceo con i Washington Warriors, si è diviso tra la Spagna e la Serie C , potendo arrivare in B per regolamento - ha fatto la trafila delle giovanili all'estero - solo l'anno scorso con Maddaloni. A Sassari, Lucera, Cerignola e Manfredonia le sue esperienze precedenti. Arriva a Teramo da Benidorm, quarta serie iberica dove ha chiuso con 10 punti, 2 rimbalzi e un assist di media.
«Sono qui per fare i playoff, dovunque sono andato mi sono sempre inserito anche nella città - ha esordito - ho trovato subito un gruppo unito con il giusto mix tra esperienza e gioventù». 
«Mi definisco un giocatore completo - ha proseguito - mi metto a disposizione del coach e dei compagni. In alcune partite c'è bisogno di tirare, altre di difendere forte o mettere in ritmo gli altri: qui c'è un bel progetto, sono fiducioso». 
Ad introdurre Rubbera è stato il presidente Ermanno Ruscitti: «Nessuno è insostituibile - ha dichiarato - io stesso sono eletto da un'assemblea. Ringraziamo Tessitore per l'ottima professionalità, questo è un acquisto che forse non era così necessario, ma abbiamo voluto dare un segnale alla città prendendo un giocatore eccellente di totale accordo con il coach».
«Pedro - ha continuato Ruscitti - ha sempre giocato al Sud, noi siamo l'Alto Adige delle Due Sicilie. È ovvio che ci siamo mossi sul mercato perché ora il nostro obiettivo sono i playoff, vincendo già domenica una partita (contro Viterbo, ndr) che all'andata ci ha lasciati con l'amaro in bocca».

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...