Teramo basket, contro il Nardò (85-68) arriva la salvezza matematica

Trionfo del gioco corale, top scorer capitan Lagioia con 23 punti. Si riapre il discorso playoff
08 aprile 2018

TERAMO - (jdf) Una boccata d'ossigeno. Questo rappresenta la grande vittoria del Teramo Basket contro Nardò (prima di stasera appaiata in classifica) per 85-68; dopo tre sconfitte il Teramo si rilancia moralmente ed anche in classifica, viste le sconfitte di Porto Sant'Elpidio a Giulianova e di Matera a Recanati. La salvezza, se mai fosse stata in dubbio, adesso è matematica e i playoff sono di nuovo a due punti, con ancora due gare da giocare. In avvio la gara si è mossa su un sottile equilibrio, con Staffieri a rispondere ai colpi dei lunghi salentini. Poi il Teramo trova ritmo, la regia di Salamina permette di innescare gli scarichi sull’arco per Lagioia e gli appoggi di Osmatescu, 20 punti stasera: alla seconda sirena il tabellone dice 40-35.

Al ritorno sul parquet i biancorossi prendono fiducia con la difesa dei giorni migliori, trovando punti importanti anche dalla panchina, con Bjelic a tenere a contatto gli ospiti. Nell’ultimo periodo Teramo entra con la mentalità giusta per scappare, Lagioia è on fire e stressato dagli aiuti fatti con grande tempismo l'attacco di Nardò perde palloni sanguinosi: arrivati in doppia cifra i biancorossi non si voltano più indietro, e ora possono mettere il mirino su Ortona, che è ancora in lotta per evitare la retrocessione diretta a più 2 da Val Di Ceppo. 

Lo scout della gara 
Teramo Basket 1960 - Pallacanestro Frata Nardò 85-68 (19-24, 21-11, 21-19, 24-14)
Teramo Basket 1960: Andrea Lagioia 22 (1/3, 6/9), Victor Osmatescu 22 (10/11, 0/0), Victorio gustavo Musso 9 (2/4, 1/1), Valerio Staffieri 8 (1/2, 2/8), Simone Salamina 8 (3/6, 0/1), Danilo Errera 7 (3/6, 0/0), Lorenzo Nolli 5 (1/1, 1/5), Edoardo Piccinini 2 (1/1, 0/0), Davide Di eusanio 2 (1/1, 0/0), Bogdan Milojevic0 (0/3, 0/0), Riccardo Ceci 0 (0/0, 0/0), Alessio Manente 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 9 / 21 - Rimbalzi: 40 10 + 30 (Victor Osmatescu 9) - Assist: 25 (Simone Salamina 13)

Pallacanestro Frata Nardò: Stefano Provenzano 13 (3/6, 2/6), Alessandro Potì 12 (3/10, 1/4), Federico Ingrosso 11 (3/4, 0/3), Goran Bjelic 11 (1/6, 2/6), Alin ionut Zaharie 9 (2/6, 1/2), Valerio Polonara 6 (3/4, 0/0), Michele Dell'anna 4 (0/1, 1/2), Edoardo Scattolin 2 (1/2, 0/1), Pasquale Muci 0 (0/0, 0/0), Gabriele Cannoletta 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 15 / 22 - Rimbalzi: 28 5 + 23 (Alin ionut Zaharie 10) - Assist: 11 (Federico Ingrosso 3)

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter