La Lisciani sotto di due reti, rimonta e vince contro l'Orione Avezzano

I teramani giocano una ripresa esaltante e piegano l'avversario con la doppietta di Novelli e la rete di Ferraioli
17 novembre 2018

TERAMO - E' esaltante la vittoria conquistata dalla Lisciani Teramo al PalaBinchi nel campionato di Serie C di calcio a 5, contro l'Orione Avezzano: i biancorossi sotto 2-0 rimontano a vincono 3-2 grazie alla doppietta di Novelli e alla rete di Ferraioli.

Il primo squillo è degli ospiti con un tiro di Di Dionisio dalla media distanza respinto da Di Baldassarre. Dall’altra parte, un destro al volo di Ferraioli chiama alla ribattuta Berardi. All’8’, Bajouri chiede il dai e vai a Venditti che gli restituisce palla, spaccata e palla all’angolo basso, Avezzano avanti 1-0. Poco dopo, Piccirilli scarica dalla distanza, Di Baldassarre la mette in corner. Reagisce la Lisciani con una nuova azione di Ferraioli, che cerca gloria dall’out di destra ma viene chiuso da un difensore. Altra azione locale al 20’, Ruscioli cerca il tocco sotto a tu per tu col portiere che ribatte, poi Di Ruggiero alza troppo la mira. Ci prova il solito Ferraioli con un violento destro da ottima posizione, Berardi riesce a deviare. Novelli tenta l’incursione dalla sinistra al centro e scarica dalla media distanza, ma la sfera esce di un nulla. Mancherebbe solo il pari ai teramani e bomber Ferraioli cerca di trovarlo con un mancino che, però, dà solo l’illusione della rete e va fuori. I marsicani, invece, alla seconda vera occasione, raddoppiano. Di Dionisio innesca Francesco Berardi che conclude, Di Baldassarre non trattiene e la palla si insacca. Ferraioli prova a scuotere la Lisciani con un violento tiro che viene deviato dal portiere. Grande chance locale con Marini che serve al centro Passamonti, conclusione deviata da un difensore e angolo. Assedio biancorosso, Di Ruggiero e Di Giandomenico trovano la respinta di due difensori, poi Marini scarica sull’esterno della rete dalla sinistra. Il primo tempo termina 2-0 per l’Orione Avezzano. 

Ad inizio ripresa, acuto marsicano con un destro impreciso di Conte. Dall’altra parte, la Lisciani va in gol. Punizione di Novelli dalla destra, violenta conclusione verso il secondo palo e 1-2! Passano pochi secondi e il numero 7 fa doppietta: riceve palla da calcio d’angolo, controlla e calcia rasoterra, facendo passare la sfera sotto il corpo del portiere, 2-2! Novelli sfiora anche la tripletta con un destro respinto sulla linea da Bajouri. Di Baldassarre si fa trovare pronto e nega il gol all’Orione ribattendo un tiro di Piccirilli. Gran conclusione di Ferraioli dalla corsia mancina, Berardi devia e la palla si stampa contro la traversa. Capovolgimento di fronte, Conte tenta la fortuna da lontano, ma il portiere teramano spazza. Lisciani mai doma, Di Ruggiero serve Ferraioli, violento diagonale e 3-2! Decisivo il solito Di Baldassarre ad annullare un destro di Piccirilli da fuori al 60’. Non basta il portiere di movimento ai marsicani, finisce con il successo della Lisciani di mister Di Cesare. Successo meritato per quanto mostrato, con un match ad alta intensità e con una rimonta da urlo! I 3 punti mancavano dalla seconda giornata, quando a cadere per mano dei teramani fu l’ES Chieti.

Lisciani Teramo – Orione Avezzano 3-2 (0-2 pt)
Lisciani Teramo: Di Baldassarre, Compagnoni, Passamonti, Di Francesco, Di Giovanni M., Di Giandomenico, Novelli, Ruscioli, Ferraioli, Marini, Di Ruggiero, Fazzini. All. Giuseppe Di Cesare
Orione Avezzano: Berardi G., Bajouri, Franchi, Venditti, Conte, Di Dionisio, Piccirilli, Di Biase, Berardi F., Rossetti, Camelo, Iacomini. All. Christian CarpinetaArbitri: Francesco Sferrella (Pescara); Francesca Del Biondo (Pescara)
Marcatori: 2 Novelli, Ferraioli (L); Bajouri, F. Berardi (O)
Ammoniti: Ferraioli, Di Ruggiero (T); Bajouri (O)

 
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter