Lisciani fa l'impresa sul campo del Chieti (5-4) con il duo Vischia-Ferraioli

Nella seconda giornata del campionato di C1 va sul 2-0, subisce il ritorno degli avversari ma li piega nel finale
29 settembre 2018

TERAMO - A distanza di una settimana dalla rocambolesca sconfitta interna con la Futsal Vasto, stavolta è alla Lisciani Teramo che sorride la fortuna: i biancorossi, nella seconda giornata del campionato di Serie C1 di calcio a 5 regionale hanno espugnato il campo della blasonata Es Chieti con il punteggio di 5-4. La squadra teramana partita subito con un fulmineo 2-0 firmato da Giampaolo Marini e Gaetano Vischia subiscono il ritorno dei padroni di casa che prima con Falco accorciano le distanze e poi con Festa agguantano il pareggio. Molto vivace è la ripresa, quando i chietini passano a condurre ancora con Festa ma vengono ripresi dal solito Ferraioli: 3-3. I teramani vengono chiamati all'impresa però quando Falco spegne gli entusiasmi e sigla un altro capovolgimento di fronte, portando Chieti sul 4-3. La partita si fa tosta ed emerge tutto il carattere della Lisciani: il duo Vischia-Ferraioli fa la differenza e in pochi minuti arriva l'uno-due che stende i padroni di casa, fissando il risultato sul finale di 4-5 per la Lisciani. Il risultato corona una settimana ricca di soddisfazioni per i biancorossi di Berardinelli, dopo la conquista della qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia. 

Lisciani Teramo- ES Chieti 4-5 (2-2
ES Chieti: Merra, Falco, Ivor, Festa, Scaricaciottoli, D’Amico, Di Muzio, Ottenga, Rapino, Russo, De Leonardis, Trusgnach. All. Enrico Micomonaco.
Lisciani Teramo: Di Baldassarre, Compagnoni, Passamonti, Di Francesco, Di Giovanni, Di Giandomenico, Novelli, Ferraioli, Peca, Marini, Vischia, Fazzini. All. Luca Berardinelli.
Arbitri: Marco Di Giovanni (Lanciano); Adriano Baldassarre (Vasto).
Marcatori: 2 Falco, 2 Festa (EC); Marini, 2 Vischia, 2 Ferraioli (L).
Espulso Di Giovanni (L). Ammoniti: Russo (EC); Ferraioli, Di Giovanni (L).

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter