Al Bonolis arriva la Casertana. Tifosi in fermento, Tedino avverte: "Partita complessa" VIDEO

Dopo l'exploit di Francavilla Fontana e la seconda vittoria consecutiva è tornato l'entusiasmo nel clan biancorosso. La gara alle 17:30
27 ottobre 2019

TERAMO - Primo di due appuntamenti casalinghi, oggi, per il Teramo di mitser Bruno Tedino. Al Bonolis arriva la Casertana (ore 17:30), che precede i biancorossi di un punto in classifica. Somo 22 i convocati per il match, fatta esclusione per gli indisponibili Cappa, Soprano e Di Matteo. Il Teramo è reduce dalla vittoria in trasferta, la prima di questo campionato, sul campo della Virtus Francavilla, dove si è imposto per 2-0.
Mentre il presidnte Franco Iachini spera in un consistente afflusso di tifosi allo stadio, mister Tedino avverte sulla robustezza dell'avversario: "Sarà una gara molto complicata, anche per via di tutti questi impegni ravvicinati. La Casertana è una squadra in salute e molto regolare, abile nelle due fasi e che ha perso solo due volte. Noi dobbiamo trovare continuità sotto certi aspetti, senza fare calcoli - ha detto l'allenatore biancorosso -. Mi piacerebbe vedere l’ultimo Teramo casalingo, per spirito sbarazzino, temperamento e senso del gioco, quella è la strada da seguire: quando possibile vorremmo portare i nostri principi ovunque e contro qualunque antagonista".
La tifoseria è curiosa di vedere all'opera l'attaccante Minelli, finora mai impiegato in campionato dopo le due gare disputate in Coppa Italia e l'infortunio: "Non è al 100% - dice Tedino -, ma sta decisamente meglio e spero di impiegarlo successivamente alla partita di domani".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter