Blitz del Teramo sul campo del Monza di Berlusconi e Galliani. Decisivo ancora una volta Caidi (0-1)

Il difensore segna dopo un quarto d'ora e poi guida la 'resistenza' biancorossa. Avversari in 10 nel finale. In tribuna anche il tecnico Fabio Capello
21 ottobre 2018

MONZA - Porta la firma ancora una volta di Nebil Caidi la rete del blitz del Teramo sul campo del blasonato Monza di Silvio Berlusconi, sotto gli occhi dell'amministratore delegato Galliani e dell'allenatore Fabio Capello. Il difensore centrale biancorosso, decisivo anche una quattro giorni fa contro il Fano in casa, ha segnato al 17' svettando su tutti su calcio d'angolo. Per il nuovo tecnico Agenore Maurizi si tratta della seconda vittoria consecutiva sulla panchina del Teramo da quando è subentrato, una settimana fa, all'esonerato Giovanni Zichella. Pur con importanti defezioni, i teramani hanno risposto alla grande sul campo brianzolo, riuscendo a tamponare la prevedibile pressione dei padroni di casa alla ricerca del pareggio, non senza tentare diverse volte la strada del raddoppio, soprattutto negli ultimi dieci minuti quando il Monza è rimasto in dieci per il rosso diretto sventolato in faccia a Cori per un fallo di reazione su De Grazie. Finale di sofferenza con Caidi ancora una volta strepitoso, stavolta nel suo ruolo di difensore, a negare sulla linea il gol all'ex Jefferson. Domenica prossima il Teramo riceve al Bonolis (ore 14.30) il Ravenna.

MONZA (4-4-2): 1 Liverani, 25 Adorni, 19 Caverzasi, 23 Negro, 24 Tentardini; 27 Giudici (83′ Giorno), 8 Guidetti (Cap.), 4 Galli (56′ Barba), 32 Iocolano (79′ Tomaselli); 9 Cori (V.Cap.), 30 Ceccarelli (56′ Jefferson).
A disp.: 12 Sommariva, 5 Riva, 6 Palesi, 7 Origlio, 16 Brera, 21 Brignoli, 29 Andreoli.
All.: Zaffaroni.

TERAMO CALCIO (3-5-2): 22 Lewandowski, 23 Caidi (VK), 6 Speranza (K), 26 Piacentini; 2 Fiordaliso, 20 Spighi (63′ Persia), 4 Ranieri, 10 De Grazia (83′ Zenuni), 13 Mastrilli (46′ Ventola); 14 Piccioni (63′ Barbuti), 11 Bacio Terracino (73′ Zecca).
A disp.: 12 Natale, 3 Vitale, 7 Fratangelo, 17 Cappa, 24 Mantini.
All.: Maurizi.

Arbitro: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.
Assistenti: Vono di Soverato e Valletta di Napoli.

Reti: 17′ Caidi (T),
Note: espulso all'80' Cori (M). Ammoniti: Caidi (T), Mastrilli (T), Adorni (M), Lewandowski (T), Tentardini (M). Spettatori: 1.800 circa (di cui 58 ospiti). 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter