Come previsto, il Teramo silura anche il diesse Repetto

L'annuncio ufficiale nel pomeriggio: al suo posto arriva Sandro Federico, ex anche di Chieti e Samb
26 gennaio 2018

TERAMO - Il Teramo licenzia anche il direttore sportivo. Il club del presidente Luciano Campitelli ha portato a compimento l'iperazione esonero dell'area tecnica, e dopo il siluramento dell'allenatore Antonino Asta ha dato il benservito anche al diesse Giorgio Repetto, la cui esperienza in biancorosso si è limitata a poco più di sei mesi. L'annuncio con un comunicato della stessa società: «La Teramo Calcio rende noto di aver interrotto in data odierna il rapporto di lavoro con Giorgio Repetto. La società, nel ringraziarlo per la professionalità mostrata in questi mesi, gli augura le migliori fortune professionali e umane. Si comunica, nel contempo, che il ruolo di Direttore sportivo è stato affidato al 46enne Sandro Federico, già Ds in passato di Siena, Arezzo, Chieti, Carrarese e Sambenedettese. Nei prossimi giorni, con successiva nota, verrà presentato a stampa e tifosi». Dunque come previsto, la coppia Palladini-Federico adesso è pienamente operativa.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter