Il Teramo è salvo, resta in Serie C. Santarcangelo penalizzato di due punti, andrà a Vicenza

La Corte Federale d'Appello ribalta la classifica al penultimo posto: l'altalena premia i biancorossi che risalgono al terzultimo posto
11 maggio 2018

TERAMO - (jdf) Non partirà per Vicenza, il Teramo, per disputare il playout per non retrocedere in Serie D. Perchè salvo e a giocare il doppio spareggio salvezza ci andrà il Santarcangelo: oggi la Corte Federale d'Appello ha accolto il ricorso della procura federale, comminando due punti di penalizzazione ai romagnoli per non aver ottemperato al pagamento dell'ultima rata federale (anticipata ad aprile da quest'anno) nei tempi previsti. Difficile che i romagnoli riescano a ricorrere al Collegio di Garanzia del CONI in tempo utile, quindi il Teramo può guardare con fiducia al futuro, a partire da un'eventuale vendita da parte del presidente Campitelli.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter