Il Teramo frena al Bonolis: con il Santarcangelo è 0-0

Biancorossi pericolosi nel primo tempo (traversa di Sandomenico) ma senza idee nella ripresa, ospiti mai pericolosi
11 marzo 2018

TERAMO - (jacopodifrancesco) Non ci voleva. Il Teramo si ferma di nuovo al Bonolis, e raccoglie solo un punto (0-0) contro un Santarcangelo che ha ottenuto ciò che cercava, non subire gol. Il Diavolo è stato vivo, pericoloso nella prima mezz'ora, con gli acuti di Sandomenico e Bacio Terracino, senza però replicare nella ripresa, mancando di soluzioni e rapidità. 

Predominio Teramo Cavasin schiera un 4-4-2 classico, Palladini risponde con il 3-4-3 confermato da Padova anche negli uomini. I primi venti minuti vedono un ritmo molto spezzettato, tra fischi arbitrali e lanci che non hanno effetto. Poi il Teramo trova fluidità soprattutto dalle fasce e dalle palle lunghe che Gondo gioca bene, e arrivano le due grandi occasioni di Bacio Terracino; gli ospiti si scontrano - nelle poche fasi in cui provano a proporre - sulla primaria biancorossa, e gli ultimi brividi della prima frazione li regalano una punizione pregevole di Sandomenico che ferma la sua corsa sulla traversa e un colpo di testa di Graziano che lambisce il palo. 

Blocco totale Nel secondo tempo però il Teramo non segue sul buon copione che aveva tracciato, s'incastra in trame centrali senza via d'uscita, ma d'altro canto tiene a bada senza patemi i timidi tentativi di contropiede dei romagnoli. Palladini prova a dare la scossa inserendo a stretto giro Fratangelo per Gondo -  cercando trame più ragionate palla a terra, che non riescono - insieme a Tulli e Varas sugli esterni. I minuti scorrono col gioco che ristagna a centrocampo da ambo le parti, col possesso sterile dei locali; neanche l'innesto di Amadio sposta gli equilibri, e l'unica annotazione è una punizione alta di Ventola. 

Secondo risultato utile consecutivo dunque, che però non allontana abbastanza il Diavolo dalla palude playout vista la vittoria del Ravenna a Bergamo; proprio contro l'Albinoleffe, domenica di nuovo al Bonolis, servirà cercare una spinta importante.

Teramo Calcio (3-4-3) Bifulco; Milillo, Caidi, Speranza; Sales (63'Varas), Ilari, Graziano (80’ Amadio), Ventola; Bacio Terracino, Sandomenico (63’Tulli), Gondo (56′ Fratangelo), Sandomenico (63′ Tulli).

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...