Roberto Pruzzo ricomincia dal Centobuchi

L'ex tecnico del Teramo "cala" in serie D
05 dicembre 2008
TERAMO- L’ex gattaccante giallorosso ed ex allenatore del Teramo (con Ciccio Graziani ds), Roberto Pruzzo torna ad occupare una panchina. Quella del Centobuchi. E fa una battuta sul nome della frazione monteprandonese: «Cercherò di tappare i buchi, calcisticamente parlando» Pruzzo ha aggiunto con decisione: «Si è un nome simpatico Centobuchi come ce ne sono tanti in giro per l'Italia che sembrano strani ai più, ma vi assicuro a parte le battute che da queste parti c'è gente molto in gamba e che si mangia benissimo. Per esempio a Centobuchi e nelle vicinanze si trova un pesce freschissimo. Spero di contribuire a rendere famoso questo paese anche per meriti calcistici».  Nel girone dove milita il Centobuchi sono in programma Chieti- Luco (Stazi) con il neroverdi che hanno rivoltato la squadra come un calzino; Grottammare- Morro d'Oro (Di Giamberardino) con i morresi bisognosi di punti più che mai, al lepre Pro Vasto in trasferta ad Agnone (Carrisi), e altro derby fra Renato Curi Angolana- Sant (Casaluci).
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter