Serie B: Pescara affonda a Crotone (3-0)

Per la squadra di Marino si tratta della quarta sconfitta consecutiva
08 febbraio 2014

TERAMO- Tonfo del Pescara a Crotone. Abruzzesi sconfitti (quarto passo falso consecutivo) con un punteggio che non ammette discussioni 3-0. La gara si sblocca al 29 del primo tempo, quando una sciagurata difesa degli abruzzesi agevola il vantaggio del Crotone ( solo due punti raccolti nelle ultime cinque giornate): Bernardeschi risolve una mischia nata da un contrasto vinto in dribbling da Diop e firma il vantaggio. Il Pescara sul finire di primo tempo ha una ghiotta occasione per poter pareggiare: minuto 42’ imbeccata di Brugman per Ragusa, anticipato al limite da Gomis, sul pallone vagante alla trequarti arriva Maniero che colpisce al volo a porta spalancata mandando a lato incredibilmente. Nella ripresa il  Pescara affonda: il Crotone raddoppia al 61’ Mazzotta arriva sul fondo e serve Bernardeschi che insacca, dopo meno di cinque minuti Crotone cala il tris: Cataldi destro al volo  sul rinvio di Gomis: pallone imprendibile nel sacco degli abruzzesi.

Tags: Pescara
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter