Teramo, terza vittoria consecutiva con Maurizi: battuto il Ravenna (2-1) con le reti di Spighi e Barbuti INTERVISTE A CAMPITELLI E MAURIZI

Biancorossi determinati: la prima rete arriva da una bella triangolazione avviata da Bacio Terracino. Nella ripresa fiammata in due minuti: pari degli ospiti e raddoppio
28 ottobre 2018

TERAMO - Il Teramo centra la terza vittoria di fila dall'avvento in panchina di Agenore Maurizi, battendo ancheil Ravenna per 2-1, con la rete al 34' di Spighi e nella ripresa con il rigore di Barbuti al 78'. I biancorossi, in campo con grande determinazione, hanno saputo sfruttare il primo vero e proprio affondo in area ravennate, proprio nel momento in cui il Ravenna dell'ex Foschi stava premendo di più. Nella ripresa, con il Teramo molto propositivo grazie anche a Bacio Terrcino, la fiammata che anima la partita arriva nelgiro di due minuti tra il 77' e il 78' con il pari del Ravenna e il raddoppio del Teramo.
Le formazioni:
TERAMO CALCIO (3-5-2): 22 Lewandowski, 23 Caidi (VK), 6 Speranza (K), 26 Piacentini; 2 Fiordaliso, 20 Spighi, 4 Ranieri, 10 De Grazia, 13 Mastrilli; 14 Piccioni, 11 Bacio Terracino. A disp.: 1 Pacini, 12 Natale, 3 Vitale, 5 Zenuni, 7 Fratangelo, 8 Proietti, 16 Zecca, 17 Cappa, 18 Persia, 19 Barbuti, 24 Mantini, 27 Ventola. All.: Maurizi.
RAVENNA (3-5-2): 22 Ventura, 4 Boccaccini, 23 Jidayi, 13 Lelj (Cap.); 2 Eleuteri, 10 Selleri (V.Cap.), 27 Papa, 6 Maleh, 14 Bresciani; 9 Nocciolini, 7 Galuppini. A disp.: 1 Spurio, 3 Barzaghi, 5 Pellizzari, 8 Martorelli, 11 Magrassi, 15 Ronchi, 16 Scatozza, 18 Raffini, 19 Siani, 20 Sabba, 21 Trovade. All.: Foschi.
Arbitro: Claudio Petrella di Viterbo.
Reti: 34′ Spighi (T)
Note: ammoniti: Mastrilli (T), Cappa (T), Papa (R).

La partita.
21' Piacentini di testa su un traversona da destra, gira alto: è la prima onclusione del Teramo verso la porta ravennate.
27' E' Nocciolini perioloso: addomestica un pallone difficile al limite dell'area di rigore e spalle alla porta si gira con una 'palombella' che passa di poco alto sulla traversa di Lewandowski.
29' Ancora Ravenna pericoloso, con Selleri che si porta dietro due difensori al vertice alto di sinistra e scocca un diagonale 'sporcato' in angolo a terra da Lewa.
34' Teramo in gol con Spighi, che chiude una bella azione sviluppata da Bacio Terracino al limite dell'area, con il tocco sulla sinistra per l'apertura su De Grazia, il cui traversone a tagliare l'area viene chiuso in scivolata dal numro 20 biancorosso (1-0).
La ripresa riprende con le stesse formazioni in campo.
55' E' ancora Bacio Terracino a ispirare l'attacco del Teramo, ma stavolta il suo traversone non trova De Grazia puntuale sul pallone.
62' Bacio stavolta al centro del'area, porta a spasso tre difensori ma è il portiere ospite che riesce a neutraòizzare sui suoi piedi.
Il Ravenna ha effettuato quattro cambi, adesso èla volta del Teramo: Proietti per Ranieri, Zecca per Bacio Terracino e al 71', Barbuti per Piccioni e al 76' Raffini per Bresciani.
77' Pareggio el Ravenna: è proprio Raffini, entrato da un minuto, a controllare in area portarsi la palla sul sinistro e traffige Lewandowski con un tiro incrociato sul palo opposto (1-1).
78' I biancorossi tornano in vantaggio su rigore, per un fallo commesso su Zecca: l'arbitro concede daprima il vantaggio, il tiro del teramano finisce sul palo e arriva l'indicazione del dischetto. Tira Barbuti e realizza il 2-1.
83' Zecca s'invola sulla destra in contropiede, preferisce fare tutto da solo e tirare alto sulla traversa invece di allargare a sinistra per De Grazia.
90' Lewandowski decisivo a tu per tu con Pellizzari in piena area piccola.
Cinque i minuti di recupero al Bonolis
Partita finita, il Teramo conquista la terza vittoria consecutiva dall'avento di Agenore Maurizi in panchina.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter