Virtus Teramo più Curi Pescara uguale Juventus Youth

I presidenti Di Antonio e Martorella presentato l'ambizioso progetto per il calcio giovanile a Teramo fondato sulla collaborazione con la società bianconera
22 agosto 2018

TERAMO - Sviluppare un sistema di allenamento secondo gli standard di eccellenza del progeto Juventus, lavorare sotto la supervisione di un coordinatore tecnico della Juve con la formazione svolta da istruttori bianconeri, coordinamento tecnico con la scuola calcio della stessa squadra torinese e la Curi Pescara: anche la Virtus Teramo entra a far parte del circuito delle 26 realtà calcistiche locali che fanno riferimento e collaborano al modello Juventus Academy e che in Abruzzo finora non era rappresentato. Un vuoto colmato dalla collaborazione stretta - e ufficializzata oggi - tra la Virtus Teramo e la Curi Pescara. Sono stati i presidenti Filippo Di Antonio e Antonio Martorella, affiancati dai rispettivi direttori generali, Roberto Cocca e Claudio Croce, con il direttore di Curi Around, Giuseppe Menna, a presentare l'innovativo progetto dedicato alle giovani promesse del mondo del calcio: Juventus Youth.
«Avremo il coordinamento tecnico della scuola calcio Juventus e l’osservazione del settore tecnico della Curi - ha spiegato Cocca - per sviluppare un nostro sistema di allenamento allineato con gli standard di eccellenza del progetto Juventus Youth».
«Il nostro obiettivo è mettere il bambino al centro del progetto per una crescita del ragazzo sia in termini umani che calcistici - ha chiarito Filippo Di Antonio -. Durante il percorso di affiliazione alla Curi e alla Juventus sono stati esaminati, riconosciuti e accettati tutti i nostri valori». «Ci aspettiamo moltissimo da questa partnership - ha agiunto Martorella, compagno di squadra del tecnico bianconero Massimiliano Allegri ai tempi del Pescara -. Sarà un continuo flusso di informazioni ed esperienze reciproche, sia per gli istruttori che per gli stessi bambini».
Le iscrizioni per la nuova stagione sono già aperte: per scoprire in prima persona progetti, strutture e professionalità coinvolte in Juventus Youth, i genitori e i giovani calciatori potranno partecipare agli Open Day gratuiti previsti dal 3 al 7 settembre, dalle 15 alle 18, al Circolo Interamnia. Il progetto si rivolge alle fasce d’età 5-6 anni (Piccoli Amici), 7-8 anni (Primi Calci), 9-10 anni (Pulcini) e 11-12 anni (Esordienti).

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter