Per il teramano Marco Riccioni arriva la convocazione per l'Italia del 6 Nazioni

Il pilone in forza alla Benetton Treviso 'invitato' dal tecnico O'Shea per il raduno di preparazione a Roma
09 gennaio 2018

TERAMO - Un percorso a tappe che Marco Riccioni sta bruciando, a conferma del suo talento: il 20enne pilone teramano della Benetton Treviso, dopo la lunga esperienza da capitano della Nazionale Under 20, assaggia adesso anche l'esperienza nell'Italia senior: il suo nome figura tra gli invitati al raduno della Nazionale maggiore che si prepara all'esordio al 6 Nazioni di rugby. Conor O’Shea, il Commissario tecnico della Nazionale Italiana Rugby, lo ha infatti chiamato a partecipare - assieme ad un altro giovane trevigiano, Cherif Traorè -, al raduno di preparazione al NatWest 6 Nazioni 2018 e che si svolgerà al Centro di preparazione olimpica “Giulio Onesti” di Roma, da domenica 21 a mercoledì 24 gennaio. Il 2018 per Marco Riccioni si annuncia dunque ancor migliore del 2017, anno in cui il giovane talento teramano ha conqustato lo scudetto con il Patarò Calvisano, ha trascinato l'Italia Under 20 a una storica vittoria sull'Irlanda ai Mondiali di categoria in Georgia ed è stato scelto dalla Benetton Treviso per far parte del suo squadrone di Champions Cup.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter