FOTO/ In fiamme il materiale di cantiere, evacuato condominio con 24 famiglie

Paura in serata a Martinsicuro per il rogo che ha coinvolto un appartamento al piano terra. E all’incrocio con il lungomare prende misteriosamente fuoco una palma MARTINSICURO – Sono stati momenti di paura quelli vissutio questa sera, poco prima delle 20 in via dei Navigatori, a Martinsicuro, per un incendio che ha interessato una palazzina di 4 piani con 24 appartamenti. Il fumo denso, provocato dalle fiamme che hanno avviluppato del materiale di cantiere (il condominio è in fase di ristrutturazione) ha costretto i vigili del fuoco ad evacuare le…

Continua a leggere

Riunione del Bim, non regge il processo politico a D’Alonzo. Delibera revocata

Valle Castellana, Campli, Castel Castagna e Torricella sono per la ‘questione morale’, il presidente: “Prendo atto delle critiche ma ribadisco che questo sarà un Consorzio inclusivo”. D’Alberto: “Leggerezza da non avallare ma impossibile giudicare l’operato dopo appena 90 giorni” TERAMO – “Prendo atto della situazione, dei malumori di alcuni delegati e sindaci che hanno chiesto e ai quali ho fornito chiarimenti su quanto accaduto ma tengo a ribadire che, proprio perchè ho sempre sostenuto che il Consorzio è un ente inclusivo, lavorerò e lavoreremo per riprendere quel cammino condiviso auspicato…

Continua a leggere

Il vescovo Leuzzi firma i movimenti di parroci nelle chiese della provincia

Da settembre novità per il Cuore Immacolato, Poggio Cono, Nocella, Corropoli, Nereto, Montone. E il parroco-comunicatore don Giulio Marcone passa nello staff delle messe in diretta di Rai1 TERAMO – Il mese di settembre coincide con la ripresa di tante attività lavorative e anche la Diocesi di Teramo-Atri rientra tra quelle che si preparano a una serie di avvicendamenti il cui scopo è quello di andare incontro agli interesse e alle necessità delle comunità parrocchiali ma anche dei presbiteri, in un’ottica di ascolto e collaborazione. Per questo il vescovo di…

Continua a leggere

Case di riposo: “Lavoratrici da 5 mesi senza stipendio ma il commissario evita di riceverci”

La Filcams Cgil lancia un appello a città ed istituzioni e passa agli atti: “Contro l’arroganza faremo diffide legali e poi i decreti ingiuntivi” TERAMO – “Abbiamo dialogato, abbiamo manifestato, abbiamo chiesto e abbiamo preteso: non solo non ci sono state le risposte adeguate, ma c’è stata l’arroganza di chi ha continuato a screditare il nostro lavoro invece di preoccuparsi a fare il proprio. Oggi faremo recapitare formale diffida legale e avvieremo, se la situazione non si sbloccherà, i relativi decreti ingiuntivi”. La calda estate della vertenza Asp1 diventa adesso…

Continua a leggere

Ricostruzione privata, evaso quasi il 79% delle pratiche presentate

I numeri dell’Usr. Nel solo mese di luglio sono stati stanziati 3 milioni di euro, per un totale di 312 decreti emessi su 445 lavori dei 565 presentati TERAMO – Oltre 3 milioni di euro stanziati in più, sul territorio, in un solo mese, per un totale di 106,6 fino al 31 luglio: sono i numeri della ricostruzione privata nel Comune di Teramo, che equivalgono a 312 decreti emessi su 445 pratiche lavorate sulle 565 presentate. Ammonta dunque al 78,8% il numero di pratiche di ricostruzione giunte a conclusione. Dell’ammontare…

Continua a leggere

Bando Teramo, diverse proposte informali. Il sindaco precisa: “Lo stadio di Teramo è il Bonolis”

A 48 ore dalla scadenza delle manifestazioni di interesse, ci sono interlocuzioni con investitori da fuori provincia e da fuori regione. Il processo va avanti indipendentemente dal ricorso della S.S. Teramo calcio TERAMO – Sono diverse le manifestazioni di interesse per formare un progetto che mantenga la continuità del calcio a Teramo, secondo quanto chiesto dal sindaco di Teramo attraverso un bando pubblico che scadrà mercoledì a mezzanotte. E’ lo stesso primo cittadino a confermarlo, riferendo che si tratta di cordate anche di fuori provincia e di fuori regione. Quesiti,…

Continua a leggere

VIDEO/ Carta e cartone, nell’Abruzzo virtuoso ‘tira’ la raccolta dei teramani

In provincia differenziate quasi 17.000 tonnellate, ovvero 56,2 chili per abitante. Comieco, che ha distribuito 5,5 milioni ai Comuni della regione, sigla la convenzione con il Mo.Te. TERAMO – Come in occasione della scelta per di designarla sede della ‘Carta al tesoro’, grazie alle ottime performance nella differenziata di carta e cartone, anche nel caso della presentazione del rapporto annuale, Comieco ha scelto Teramo quale sede, con la partecipazione del direttore generale Carlo Montalbetti. L’occasione è stata fornita dalla firma con l’amministratore unico Ermanno Ruscitti, della convenzione tra il Consorzio…

Continua a leggere

FOTO/ Garavaglia ammira i caliscendi del molo sud e tranquillizza i gestori degli chalet

Giulianova, il ministro del Turismo al molo di Giulianova accolto dal presidente dell’Ente Porto, Ferrante. Mancati pagamenti agli hotel per i profughi ucraini: “Lo trovo inaudito – ha detto – che tanta generosità venga ripagata così” . GIULIANOVA – Tappa teramana per il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia che ha visitato questa mattina il porto di Giulianova, accompagnato dal presidente dell’ente Porto, Valentino Ferrante. Attratto dalle caratteristiche strutture dei caliscendi, il ministro si è intrattenuto con le autorità locali e politiche sul molo sud, affrontando il tema delle presenze turistiche,…

Continua a leggere

VIDEO-FOTO/ Oltre 4mila persone hanno partecipato alla Teramo-San Gabriele a piedi

Si è ripetuta la tradizionale camminata verso il Santuario, come accade da 42 anni. Guidati da padre Francesco Cordeschi, i pellegrini sono arrivati a Isola attorno alle 6 TERAMO – Circa 4mila persona hanno partecipato la scorsa notte al tradizionale pellegrinaggio a piedi da Teramo a San Gabriele, rinnovando un appuntamento religioso che si perpetua da oltre 40 anni. Quella di quest’anno è stata infatti la 42esima edizione di una passeggiata dietro alla croce, che parte dalla Cattedrale di Teramo, per raggiungere dopo 25 chilometri, il Santuario di San Gabriele…

Continua a leggere

FOTO/ Rissa tra stranieri, piazza Garibaldi torna ad essere ‘bollente’ e poco sicura

Apprezzamenti su una giovane donna nel bar ex Number One scatenano la lite tra un gruppo di africani (già noti) e turchi. Un contuso fine in ospedale, altri tre in caserma. Traffico bloccato e tanta gente attonita TERAMO – E’ stata attrazione per i tanti teramani, soprattutto anziani, che cercano un pò di pausa dall’afa sedendo sulle panchine dei viale alberato dei Tigli, ma la rissa scoppiata nel pomeriggio di oggi tra nigeriani o senegalesi e un gruppo di turchi, nei pressi del Bar Piazza Garibaldi (ex Number One), torna…

Continua a leggere