Ruzzo, i sindacati: “Stabilizzare i precari e recuperare le professionalità interne”

Femca, Filctem e Uiltec richiamano l’azienda a un tavolo di confronto TERAMO – Superare il precariato e recuperare le professionalità interne nei servizi che oggi vengono affidati all’esterno della Ruzzo Reti. Su queste due direttrici i sindacati ritengono che le difficoltà evidenziate dall’Ersi in sede di valutazione del bilancio aziendale della società dell’Acquedotto potrebbero trovare una soluzione nel breve periodo. Femca, Filctem e Uiltec, assieme alle Rsu aziendali, intervengono dopo le polemiche istituzionali, condividendo i rilievi dell’organo di controllo sulla necessità di riportare la Ruzzo Reti nell’alveo di un equilibrio…

Continua a leggere