Liris candida la Val Vibrata per i mondiali di ciclismo su strada: martedì la scelta

L’Uci potrebbe ripiegare sull’Abruzzo dopo la rinuncia forzata alla Svizzera. Le gare il 26 e 27 settembre TERAMO – “Sì, l’Abruzzo può sognare un qualcosa di storico“. Lo dice l’assessore regionale allo Sport, Guido Liris, che ha portato sul tavolo della giunta la delibera, approvata, con cui formalmente l’Abruzzo si candida a ospitare i mondiali di ciclismo su strada che si svolgeranno dal 24 al 27 settembre prossimi. Il Consorzio ‘Costa dei parchi’ ha proposto la candidatura di Alba Adriatica e della Val Vibrata. “Sarebbe un traguardo di proporzioni inimmaginabili…

Continua a leggere