Antonetti nervoso: “Opposizione snobbata, mai più in question time”. La maggioranza: “Resti pure a casa”

Il sindaco sconfitto annuncia che le interrogazioni da adesso le presenterà alla procura. La replica: “Arrogante e presuntuoso, ancora non capisce il proprio ruolo” TERAMO – Non va a giù a Carlo Antonetti l’atteggiamento di un’amministrazione comunale che a suo dire snobba l’opposizione e le sue richieste in particolare, dalle mancate risposte alle interrogazioni consiliari, alle commissioni mai più convocate (vedi Pums) o convocate a pochissima distanza dalla discussione degli argomenti, decisioni e scelte su grandi questioni (come stadio Bonolis e teatro comunale) tenute nascoste alle opposizioni, consigli non convocati…

Continua a leggere

FOTO / Grossa pietra del cantiere dell’ex mercato coperto finisce dentro un negozio

Tragedia sfiorata in via Muzii: una cliente entrava dal parrucchiere, lo schianto a pochi centrimetri da lei. La denuncia di Antonetti: “La sicurezza è rispettata?” TERAMO – Rende concreta la preoccupazione espressa dal consigliere comunale di opposizione ed ex candidato sindaco Carlo Antonetti, il gravissimo episodio verificatosi questa mattina in via Muzii, nell’area di cantiere dell’ex mercato coperto: una grossa pietra, caduta dall’edificio interessato da lavori di demolizione, è finita contro la vetrina di un negozio di parrucchieria, sfondandola e sfiorando una cliente che in quel momento si accingeva ad…

Continua a leggere

Sentenza teatro comunale, Antonetti chiede le dimissioni del sindaco

Il consigliere di opposizione interviene sulla pronuncia dei giudici del Tar, censurando l’amministrazione e annunciando anche un ricorso alla Corte dei Conti TERAMO – ‘Last but not least’, anche il vicecoordinatore provinciale di Forza Italia e consigliere di opposizione a Teramo, Carlo Antonetti, affronta l’argomento sentenza del Tar sul ricorso dell’imprenditore commerciale Lattanzi, titolare di Sottosopra, contro lo sfratto ricevuto dai locali all’interno dl teatro comunale che andrà ristrutturato. Com’è noto, i giudici hanno assegnato un risarcimento di quasi 700mila euro al commerciante, perchè a loro dire il provvedimento in…

Continua a leggere

Antonetti non è più un civico, da adesso in consiglio sarà di Forza Italia

L’ex candidato sindaco del centrodestra aderisce al partito di Berlusconi. Diventano forzisti anche il sindaco di Torricella, Palumbi e il consigliere provinciale Casmirri TERAMO – Sono trascorsi appena 8 mesi dall’appello civico che funzionò da richiamo alla candidatura a sindaco: da oggi Carlo Antonetti (sulla cui nomination mise subito il cappello Azione, rivendicandone la primogenia della proposta) è un iscritto di Forza Italia. Il suo passaggio è stato ufficializzato con una nota (alla conferenza stampa tenutasi al Park Hotel – ex Sporting – a Teramo la nostra testata non è…

Continua a leggere

Antonetti critica il progetto di aquisto dell’ex cinema Apollo: “Inutile e dispendioso”

Per il consigliere di opposizione il Comune spreca fondi per un immobile vecchio di 20 anni quando gli altri spazi culturali languono o sono in abbandono TERAMO –  Risulta “sorprendente e spiazzante” al consigliere comunale ed ex candidato sindaco del centrodestra Carlo Antonetti, l’interesse manifestato dall’amministrazione comunale di Teramo per l’acquisto dell’ex Cinema Apollo, “un immobile – scrive – non più utilizzato da circa venti anni e, quindi, ovviamente da ristrutturare e da adeguare con notevole aggravio di ulteriori costi, per realizzare, forse…, nuovi spazi culturali”. Per Antonetti un tale…

Continua a leggere

Antonetti alla Lega: “Nervosismo incomprensibile, serve serio lavoro di opposizione”

L’ex candidato sindaco si è detto sorpreso dall’atteggiamento di Rabbuffo, inizialmente a favore della delibera TERAMO – “Francamente non riesco a comprendere il nervosismo della Lega manifestato addirittura in un offensivo comunicato stampa. La mia azione politica è stata e sarà sempre rivolta alla tutela degli interessi e dei diritti dei cittadini facendo in modo che gli atti amministrativi che vengono emanati dall’Amministrazione siano corretti e volti al bene e allo sviluppo della Città”.E’ la replica alla nota dei coordinatori della Lega, Costantini e Fasulo dell’ex candidato sindaco Carlo Antonetti:…

Continua a leggere

Scintille tra Lega e Antonetti: “Non cerchi in noi il capro espiatorio della sua sconfitta” IL VIDEO

Dopo il botta e risposta in consiglio con il capogruppo Rabbuffo su un “idillio con la maggioranza”, intervengono i coordinatori Costantini e Fasulo: “Mai appoggeremo il centro sinistra” TERAMO – L’argomento parcheggio multipiano dell’ospedale Mazzini discusso in consiglio comunale, oltre a riportare d’attualità una delle questioni più calde in città, ha riacceso mai sopite frizioni all’interno della minoranza, segnatamente tra il già candidato sindaco del centrodestra, Carlo Antonetti e il consigliere della Lega, Berardo Rabbuffo. Ad accendere la scintilla di una polemica mordi e fuggi è stato Antonetti, nel suo…

Continua a leggere

Le elezioni sono finite, eppure Antonetti scivola ancora sulle bucce di banana

Offeso da un invito ‘informale’ alla celebrazione dei 100 anni di storia del basket cittadino, lo rifiuta e accusa il Comune per il contributo alla manifestazione… TERAMO – Dov’è finito il presidente tutto charme e pochette, quello che faceva il giro di campo a braccia alzate e sorridendo a tutti, quando si vinceva? Dove sono finiti lo stile, l’eleganza e diremmo anche lo scritto (perché oggi, si vede, non sembra essere il suo…)? Dov’è quel Carlo Antonetti che aveva scelto coraggiosamente di tuffarsi nell’agone politico cittadino e prima ancora nello…

Continua a leggere

D’Eramo: “Antonetti non sarà il leader dell’opposizione”

Il coordinatore regionale della Lega rispedisce al mittente le accuse di voto disgiunto e accusa di ‘vigliaccheria politica’ il candidato sconfitto, definito un ‘Cettolaqualunque a caccia del timballo’ TERAMO – Che finisse in cagnara l’avventura politica intrapresa dal candidato civico di centrodestra Carlo Antonetti, nessuno l’avrebbe immaginato. Oltre ad aver incassato una sonora sconfitta, si ritrova sfiduciato da una parte della sua coalizione prima ancora di sedersi (lo farà davvero?) sui banchi del Consiglio comunale. Il sottosegretario e coordinatore regionale della Lega, Luigi D’Eramo, lo ha detto a chiari termini.…

Continua a leggere

Antonetti spara a zero sulla coalizione: “Tradito dalla Lega e da Futuro In”

Il candidato sconfitto accusa il voto disgiunto e quei “giocatori che hanno giocato per perdere” all’interno del centrodestra: “Ricordo che sono stati loro a venire da me. Quando si fa una scelta poi bisogna essere leali“ TERAMO – Nell’analisi del voto, Carlo Antonetti attribuisce la sua sconfitta al voto disgiunto e a ciò che questo lo ha originato: il tradimento politico di parte della sua squadra. Ne ha soprattutto per la Lega, ma non risparmia nemmeno Paolo Gatti e la lista di Futuro In. Insomma, il 18% di ritardo rispetto…

Continua a leggere