Abruzzo resta in arancione, ma sarà rosso a Pasqua

I provvedimenti del Decreto legge Covid del Consiglio dei ministri. Inasprite le multe. Si abbassa l’Rt TERAMO – L’Abruzzo resta in zona arancione ma anche per la nostra regione dal 3 al 5 aprile scatterà la zona rossa pasquale, con il lockdown generalizzato per l’intero territorio nazionale. La disposizione è contenuta nel Decreto legge Covid licenziato dal Consiglio dei Ministri, che da lunedì dispone anche il passaggio in zona arancione per tutte le regioni attualmente gialle e l’abbassamento dell’Rt da 1,5 a 1,25, limite con il quale si diventa ‘rossi’.…

Continua a leggere