Finge di avere una ditta per aiutare un detenuto ad avere il permesso

Denunciato artigiano che aveva chiuso l’attività e godeva del reddito di cittadinanza ALBA ADRIATICA – Aveva presentato della documentazione falsa in Corte di Appello, P. D. 57enne di Alba Adriatica, attestando di essere titolare di una ditta, al fine di consentire ad un detenuto di ottenere gli arresti domiciliari che gli avrebbero consentito di beneficare del permesso giornaliero per recarsi a lavoro. Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Alba Adriatica hanno invece consentito di smascherarlo. I militari, infatti, nel corso dei servizi preventivi sono andati a controllare – sul posto…

Continua a leggere