Anche il Tar espelle il Teramo dalla Serie C: pesano i debiti fiscali. LEGGI LA SENTENZA

Vanificate le speranze della tifoseria, niente Lega Pro e niente Serie D. L’unica strada per i Dilettanti resta quella percorsa dal sindaco attraverso l’ex Lodo Petrucci TERAMO – La frittata è fatta. Il Teramo calcio adesso è proprio fuori dalla serie C. Lo dice anche il Tribunale amministrativo del Lazio, sezione di Roma, con la sua ordinanza cautelare numero 05026 che di fatto segna il secondo fallimento del club cittadino di calcio dopo quello del 2008 dell’era Malavolta, la terza scomparsa dal calcio professionistico dopo anche quella del 2015 per…

Continua a leggere

Il Teramo ha presentato ricorso al Collegio di garanzia del Coni

Depositati i motivi con cui il club chiede la riammissione alla Serie C. Chierchia, dimissioni ufficiali nel prossimo consiglio. Quote, il giudice decide entro 48 ore TERAMO – La Teramo Calcio ha depositato oggi al Collegio di Garanzia dello Sport – Sezione sulle controversie in tema di ammissione ed esclusione dallecompetizioni professionistiche – il ricorso contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) contro la decisione con cui il Consiglio Federale, lo scorso 8 luglio, non ha concesso il club la Licenza Nazionale 2022/2023, con conseguente non ammissione della società al…

Continua a leggere

Teramo, il tribunale nega il finanziamento ai Ciaccia e Iachini potrebbe ritirare la fideiussione

Continua lo stillicidio per la tifoseria biancorossa a pochissimo dalla scadenza dell’iscrizione. L’ex presidente cederà alla pressione dell’amministratrice giudiziaria? Nello scandire delle ore e tra un pò forse dei secondi, gli ultimi di vita del Teramo calcio, con l’avvicinarsi della scadenza della mezzanotte per l’iscrizione al campionato, si susseguono indiscrezioni e commenti. Molti di questi viaggiano sulle chat di whatsapp, nelle telefonate ai giornalisti e rimbalzano inevitabilmente anche sui social dove tanti si avventurano in commenti e… sentenze. Allo stato dei fatti, alle 14:30, l’unica novità o, meglio, le uniche…

Continua a leggere

Teramo calcio: il tribunale autorizza il prelievo e passa la palla a Mario Ciaccia

A due giorni dalla scadenza dell’iscrizione alla serie C servirà l’assenso dell’imprenditore per poter precedere: la somma ‘individuata’ in una delle sue società TERAMO – La catena di Sant’Antonio deputata a raccogliere soldi per iscrivere il Teramo al prossimo campionato di Serie C, a due giorni dalla scadenza dei termini (mercoledì 22 giugno), potrebbe interrompersi se una persona, adesso, dovesse dire di no: Mario Ciaccia. Uno dei due fratelli (l’altro è Davide) titolari dell’impero legato al mondo della costruzioni (e non solo) diventati i patron di fatto del club biancorosso…

Continua a leggere

Iachini, dietrofront sulla fideiussione: “Sarà l’ultimo gesto d’amore verso questa squadra”

L’ex presidente e oggi azionista di minoranza ai microfoni del Tg3 annuncia che sosterrà l’iscrizione del Teramo attraverso le sue garanzie TERAMO – A distanza di pochi giorni dal suo annuncio di non essere disponibile per la sottoscrizione di una eventuale fideiussione per garantire l’iscrizione al campionato di Serie c del Teramo (il termine scade mercoledì prossimo) l’ex presidente Franco Iachini fa marcia indietro e annuncia che non farà mancare il proprio apporto per il futuro della società in terza serie. Ha scelto i microfoni della Rai, edizione del Tg…

Continua a leggere

Iachini dopo i cori degli ultrà: “Nessuno spazio a un mio contributo all’iscrizione”

L’ex presidente annuncia il suo totale disimpegno, chiamandosi fuori dal rilascio della fideiussione, prendendo atto “della volontà dei tifosi manifestata ieri” TERAMO – I cori e le offese che ieri hanno caratterizzato parte del corteo degli ultrà biancorossi lungo le vie del centro dalla Madonna delle Grazie fino al vecchio stadio comunale, rivolti contro l’ex presidente Franco Iachini, hanno prodotto in questo una prevedibile reazione che probabilmente sancisce in maniera irrevocabile l’uscita di scena definitiva dell’imprenditore teramano dal calcio cittadino. Lo stesso Iachini, accogliendo le richieste ‘colorite’ dei tifosi della…

Continua a leggere

Teramo, 6 giugno il giorno della verità: serviranno 600mila euro per salvare la Lega Pro

E’ la data dell’assemblea dei soci, convocata dal Cda ‘giudiziale’: i nuovi ‘patron’ sono chiamati a un finanziamento per permettere l’iscrizione entro il 22 giugno TERAMO – E’ la data del 6 giugno lo spartiacque tra il Teramo calcio e il futuro. Chi pensava che l’udienza di oggi – già rinviata d’ufficio a settembre – per la decisione sul ricorso per il dissequestro dei capitali del Gruppo Ciaccia, interessasse da vicino il destino del Teramo rispetto al prossimo campionato di Serie C non aveva fatto i conti con un’altra, preliminare…

Continua a leggere

Teramo calcio: debiti e crediti, Iachini fa i conti per chi fa finta di non capire

La Ismeedia ha lasciato ai Ciaccia 851mila euro di debiti (dei 4 ereditati dalla gestione Campitelli): “Il deficit maggiore è riconducibile alla gestione corrente” TERAMO – Da più parti ci si lamenta, a proposito di Teramo calcio, di un eccessivo silenzio sul destino della società e di conseguenza della squadra. A volte però il silenzio è d’oro, ma l’adagio è sconosciuto a chi, non avendo altra ragione di vita, dispensa numeri, conti e perfino sentenze, continuando però a collezionare figuracce. Premessa doverosa per spiegare perchè Franco Iachini, presidente emerito della…

Continua a leggere

VIDEO/ Pef lento, la bordata di Cozzi: “Questa è l’amministrazione delle chiacchiere”

Il consigliere comunale di opposizione attacca la giunta D’Alberto che è incapace di portare a termine un investimento di tale portata TERAMO – Dopo l’annuncio con cui l’imprenditore Franco Iachini decideva di rinunciare all’investimento previsto dal Piano economico finanziario dello stadio Bonolis, nulla si è mosso e sul percorso burocratico, che pure il sindaco D’Alberto aveva definito lungo e necessario, nulla più si è saputo sul fronte amministrativo pubblico, cioè quello che dovrebbe portarla all’esame del consiglio comunale. Una sottolineatura su questo stato di cose, impensabile per una amministrazione che…

Continua a leggere

VIDEO/ “Soleia rinuncia al Pef dello stadio”, Iachini attacca D’Alberto: dopo un anno piano ancora fermo

Polemica conferenza stampa dell’imprenditore che dal 2019 gestisce l’impianto di calcio: “I tempi di questa amministrazione non coincidono con quelli di un’impresa” TERAMO – “Big Ben ha detto stop”, diceva Enzo Tortora nella sua popolarissima trasmissione ‘Portobello’. A distanza di un anno esatto dalla presentazione del piano per il riequilibrio economico finanziario della gestione dello stadio Bonolis e a sei mesi dal consiglio comunale che doveva approvarlo e che decise di avviare un approfondimento sul documento, l’amministrazione comunale è ancora al ‘…caro amico’ e l’imprenditore teramano Franco Iachini, che è…

Continua a leggere