Sequestrata la villa dell’imprenditore Aldo Di Francesco

L’edificio era stato ‘recuperato’ all’asta dall’imprenditore con un prestanome e intestato a un fondo riconducibile alla moglie TERAMO – Scattano i sigilli alla villa dell’imprenditore teramano Aldo Di Francesco, già editore di fatto dell’emittente televisiva Teleponte. Li hanno messi i finanzieri del Comando provinciale di Teramo, diretti dal colonnello Gianfranco Lucignano, al termine di una indagine complessa su delega della procura locale, ‘bloccando’ un capitale del valore di oltre 1,4 milioni di euro, con un annesso giardino di 735 metri quadrati, che spicca sulle colline di Fonte Baiano. La misura…

Continua a leggere