Hackerati i telefoni di assessori e consiglieri di maggioranza di Teramo

Tutto è partito da un emoticon via whatsapp che ha ‘inquinato’ anche i contatti TERAMO – Maggioranza comunale di Teramo sotto… attacco hacker. Dalla tarda mattinata di oggi, una sorta di effetto domino ha coinvolto attraverso messaggi di whatsapp i telefonini degli assessori Ilaria De Sanctis e Sara Falini, ma anche quelli del presidente del Consiglio, Alberto Melarangelo e del consigliere Dario Di Dario: tutti si sono rivolti intanto alla polizia postale e delle telecomunicazioni per sporgere denuncia, ma resta il problema che il messaggio (quello iniziale reca un simpatico…

Continua a leggere