VIDEO/ Prati di Tivo, la ‘resa’ del gestore deve costringere la Provincia ad agire prima dell’estate

E’ l’unico modo per riaprire davvero nella bella stagione e rifondare. Magari cercando l’imprenditore escluso dal primo bando (mai aggiudicato) TERAMO – Se non bastassero almeno una decina di ‘pec’ di sollecito affinché facesse di tutto per aprire gli impianti di risalita dei Prati di Tivo, a sancire il fallimento della gestione Finori ai Prati di Tivo è stato lo stesso imprenditore, che nella riunione di ieri in Provincia ha ammesso di non essere in grado di poter aprire la stazione di risalita (per il terzo inverno consecutivo dal 2019)…

Continua a leggere