Accompagna il figlio a scuola, poi strangola la moglie e si uccide

E’ la prima ricostruzione della tragedia di stamattina a Montesilvano. I corpi trovati nell’appartamento di via Tagliamento dove viveva la coppia romena di 50enni MONTESILVANO – Tragedia questa mattina a Montesilvano dove un uomo di circa 50 anni romeno, secondo una prima ricostruzione, avrebbe strangolato la moglie coetanea prima di togliersi la vita con un coltello. I corpi sono stati scoperti in un appartamento di Montesilvano, in via Tagliamento, dove la coppia di origini straniere viveva. Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo abbia accompagnato il figlio undicenne a scuola…

Continua a leggere