VIDEO e FOTO / Conclusi i lavori, tornano percorribili le ‘scalette’ per l’ospedale

La scorciatoia da via don Paolini fino al multipiano del Mazzini ‘riesumata’ dopo 10 anni grazie all’idea dell’assessore Di Bonaventura e alla collaborazione della Asl e della Ruzzo Reti TERAMO – Superati gli ultimi ostacoli burocratici e con qualche rifinitura da fare sull’ultimo tratto del percorso, come emmelle.it aveva anticipato con un servizio sui lavori, le ‘scalette’ sono tornate a nuovo. La strada pedonale che nel corso dei decenni passati, dalla nascita dell’ospedale Mazzini sopra la collina di Villa Mosca, era diventata una ‘scorciatoia’ comoda e molto frequentata, adesso è…

Continua a leggere

Diabetologia cambia sede da oggi. E aumentano i turni di apertura

L’unità operativa si sposta al III lotto del Mazzini, nell’ex sanatorio. Ci sarà una postazione di prenotazione e sarà aperto anche il martedì pomeriggio e il sabato mattina TERAMO – Cambio di sede per il reparto di Diabetologia dell’Ospedale Mazzini, che da questa mattina viene trasferito al pianterreno del III Lotto, quello ospitato nell’edificio ex sanatorio: qui ci sono locali più ampi e più comodi da raggiungere dall’utenza, rispetto a quelli situati nel corpo maggiore dell’ospedale cittadino. In questa nuova sede dell’Unità operativa semplice sarà operativa anche una postazione di…

Continua a leggere

Teramana malata di Dengue: il sindaco impone la disinfestazione di tutto il territorio comunale

L’ordinanza concordata con la Asl e l’Ufficio Ambiente. La paziente 40enne, rientrata da tre giorni da Cuba adesso, è in isolamento al Mazzini nel reparto di Malattie infettive. Il virus si trasmette da uomo a uomo ma attraverso la puntura di una zanzara TERAMO – Il Comune di Teramo provvederà a un trattamento di disinfestazione straordinario su tutto il territorio comunale, deciso dal sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, dopo l’accertamento di un caso di Dengue su una teramana 40enne, che vive nel capoluogo, rientrata da Cuba tre giorni fa. Si…

Continua a leggere

VIDEO/ Protocollo Asl-Ail per potenziare i servizi per i malati onco-ematologici

Pazienti accompagnati anche alle visite fuori regione, incremento delle diagnostiche come la citofluorimetria. In arrivo due nuovi ematologi ma mancano nuovi medici TERAMO – E’ stato firmato stamattina il protocollo d’intesa fra la Asl e la sezione teramana dell’Ail, Associazione Italiana Leucemie, con la finalità di migliorare i servizi di diagnosi e cure delle patologie onco-ematologiche attraverso il potenziamento dei servizi erogati dal reparto di Ematologia dell’ospedale Mazzini di Teramo. Alla cerimonia, oltre al direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, c’erano il presidente della Ail di Teramo Giuseppe Paterna,…

Continua a leggere

Cardiochirurgia ha il terzo primario in sette anni: Santarelli ha firmato il contratto

Dopo Triggiani e Di Eusanio, il nuovo direttore prende servizio “per consolidare l’antica tradizione” del reparto fondato nel 1979 TERAMO – Dopo le vicende relative al ricorso discusso e respinto dal Tar che ha dichiarato la sua incompetenza a giudicare la nomina e il conseguente via libera all’assunzione, il nuovo primario della cardiochirurgia del Mazzini di Teramo, Filippo Santarelli, ha firmato con il direttore generale Maurizio Di Giosia il contratto che lo lega alla Asl di Teramo quale vincitore del concorso. Negli ultimi sette anni, Santarelli è il terzo primario…

Continua a leggere

La Asl intanto riapre Rianimazione e Pneumologia Covid ma non riduce le sedute operatorie

Riunione dell’Unità di crisi che elabora 5 scenari progressivi. Al Pronto soccorso istituita la “zona sospetti” per i sintomatici TERAMO – I dati in aumento dell’epidemia hanno indotto la Asl di Teramo a prevedere una nuova organizzazione della macchina sanitaria sul territorio. In tarda mattinata si è infatti riunita l’Unità di crisi e, visto l’aumento dei pazienti positivi che hanno bisogno di terapia intensiva è stata disposta la riapertura della rianimazione Covid al terzo lotto del Mazzini con 6 posti letto. Contemporaneamente è stata disposta la  riapertura anche della Pneumologia…

Continua a leggere

Il Braga suona per oncologia del Mazzini

Il Progetto ‘per il Sociale’ fa tappa nel reparto al quinto piano con Peluria e Genuini TERAMO – Ieri pomeriggio nell’atrio del reparto di Oncologia, al quinto piano dell’ospedale ‘Mazzini’ di Teramo, si è tenuto un concerto nell’ambito del progetto “Braga per il sociale”, che già ha coinvolto diverse divisioni dell’ospedale. Il duo costituito da Giuseppe Peluria al flauto e Simone Genuini al piano ha eseguito, per i pazienti del reparto diretto da Katia Cannita, brani di Doninzetti, Poulenc, Beethoven, Godard, Faurè. 

Continua a leggere

VIDEO/ Il sindaco: “Nuovo ospedale altrove solo con progetto chiaro sul vecchio Mazzini”

D’Alberto invita al confronto senza pregiudizi sul futuro sanitario ma ammonisce sul destino dell’attuale struttura TERAMO –  “Usciamo da questo incontro con una consapevolezza condivisa, manifestata in tutti gli interventi – ha detto – oggi dobbiamo far fronte comune, con responsabilità e fiducia. Ci troviamo in una fase storica, in cui esiste la possibilità di ricorrere a risorse da diverse fonti; ecco perché è irrinunciabile misurarci con il progetto della Asl, in quella che dee essere considerata come la sede istituzionale e sociale nella quale tale confronto trova albergo“. Con…

Continua a leggere

La Asl ribadisce: nuovo ospedale, altri 3 spoke e Mazzini ‘città della salute’

Il direttore generale Di Giosia ha riunito sindaci e sindacati: “Nosocomio per acuti che guardi ai prossimi 40 anni” TERAMO – Il rilancio dei servizi sanitari in provincia di Teramo è stato al centro della riunione del comitato ristretto dei sindaci, che si è svolto in forma allargata con la partecipazione anche del presidente della Provincia Diego Di Bonaventura e del sindaco di Giulianova Jwan Costantini e alla presenza dei direttori amministrativo e sanitario della Asl. Nel corso della riunione il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia ha sintetizzato a sindacie…

Continua a leggere

VIDEO/ I 14 ricoverati sono tutti senza vaccino: “Adesso fa caldo, meglio a fine estate”, ma finiscono in ospedale

A Malattie Infettive del Mazzini: si abbassa l’età media, sono diversi i concetti no vax. Funziona la terapia con i monoclonali TERAMO – Tutti i 14 ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Mazzini di Teramo sono senza vaccinazione. Alcuni sono convinti assertori della teoria no-vax, altri sono ‘confusi’ ma soprattutto indecisi, altri ancora avrebbero voluto aspettare di sottoporsi all’immunizzazione alla fine di questa estate perché adesso… fa caldo…. Rispetto alle prime ondate, l’età media dei ricoverati si è abbassata, denotando un altro particolare: che sono gli anziani i più…

Continua a leggere