Invece che la vergogna la… beffa: c’è il rischio che il ponte incompiuto venga intitolato a Flavia

Spunta una proposta da condividere con i Comuni di Roseto e Pineto, lanciata dal presidente della Provincia: legare il nome della giovane vittima alla struttura (in ritardo di 11 anni) che avrebbe potuto evitare la tragedia ROSETO – All’indomani della tragedia di Scerne di Pineto, l’investimento di tre giovani in bicicletta in cui ha perso la vita la 22enne Flavia di Bonaventura, avevamo ricordato in un articolo (leggi qui) come tra le situazioni che hanno concorso all’incidente – oltre alla principale responsabilità del conducente della Panda investitrice, il 34enne rosetano…

Continua a leggere