Piano D'Accio: un progetto per nuova viabilità 

Il Sindaco Gianni Chiodi e dall'Assessore all'urbanistica, Enrico Mazzarelli hanno presentato alla stampa il progetto preliminare della “Strada di collegamento Piano D'Accio _ Istituto Zooprofilattico con sottopasso carrabile della linea ferroviaria TeramoGiulianova”, redatto dalla società di Progettazione TPS Ingegneria Srl di Teramo e approvato dalla giunta comunale. Il progetto di fatto dà il via alla realizzazione di una importante opera viaria, indispensabile in relazione alla viabilità del nuovo Stadio e del Centro commerciale anch'essi in fase di costruzione a Piano D'Accio e funzionale alla Facoltà di Veterinaria dell'Università di Teramo, anch'essa posta nella medesima zona. Il Sindaco Chiodi e l'assessore Mazzarelli hanno annunciato che entro una ventina di giorni sarà redatto il progetto esecutivo e che l'affidamento dei lavori verrà assegnato in riferimento alle disposizioni della Legge Merloni, con particolare riferimento alla necessità di rispettare i tempi programmati. La nuova sistemazione viaria risponde ad una serie di necessità, fattesi negli ultimi anni improrogabili:  la riorganizzazione del tratto stradale con la realizzazione di una rotatoria;  la creazione di una nuova arteria a servizio delle strutture e dei servizi in corso di costruzione;  la realizzazione di un sottopasso carrabile che collega la statale 80 allo stadio;  la realizzazione di una strada di servizio per le attività commerciali che insistono lungo il tratto interessato della Statale 80;  la realizzazione di un sottopasso pedonale per il raggiungimento dell'Istituto Agrario e per l'attraversamento in sicurezza della Statale 80. Grazie all'opera, sarà possibile recuperare la stazione ferroviaria di Piano D'Accio il cui progetto di riqualificazione, già appaltato, era stato revocato dalle F. I. per i ritardi nella realizzazione delle infrastrutture ad esso connesse. Il costo dell'opera si aggira tra i 2, 5 ed i 3 milioni di euro, finanziati in parte con Fondi regionali APQ, già stanziati dalla Giunta Regionale guidata dal Presidente Pace. L'opera sarà portata a termine entro il novembre del 2007.

Leave a Comment