Piano della Lenta, oltre 700mila euro per l’impianto sportivo

Il Comune punta al finanziamento previsto dal bando ‘Sport e periferie’ TERAMO – Oltre 700mila euro per ristrutturare il campo di calcio e gli spogliatoi di Piano della Lenta: Su questa somma, del bando ‘Sport e periferie’, conta il Comune per sistemare uno degli impianti che ha subito maggiormente la pressione del tempo e dell’incuria. Si interverrà su campo sportivo, campo da calcetto e spogliatoi. L’importo previsto per l’intervento è di 700mila euro. Lo ha annunciato l’assessore allo sport di Teramo, Sara Falini, nel corso della conferenza stampa di questa…

Continua a leggere

Coronavirus, nuovi casi sempre sopra quota 100

Sono 137 sui 450 totali in Abruzzo. Otto persone sono morte TERAMO – I nuovi casi positivi di oggi sono 450 in Abruzzo, di età compresa tra 9 mesi e 96 anni, su 3.887 tamponi eseguiti; il numero delle vittime è salito a 8, ci sono 3.799 guariti, 6.203 sono gli attualmente positivi, 400 i ricoverati (di cui 29 in terapia intensiva), 5.803 le persone in isolamento domiciliare. Nel numero complessivo di nuovi contagiati, la provincia di Teramo è al secondo posto con i suoi 137 casi dietro a quella…

Continua a leggere

TeAm, adesso il socio privato vuole il pagamento dei debiti del Comune

Arriva con ritardo ma era prevista la ‘mossa’ di Gavioli della Comir. Il sindaco minimizza TERAMO – E’ un problema ereditato dal passato sì, ma averlo trascinato fino ad oggi senza mai affrontarlo ‘di petto’ e per di più quando c’era una curatela giudiziaria e non un socio privato come oggi, ha soltanto rinviato l’esplosione del bubbone: adesso la Comir srl, nuovo socio del Comune nella Teramo Ambiente, pretende il pagamento dei cosiddetti crediti inesigibili. La ‘mossa’ del socio privato – leggi Stefano Gavioli – potrebbe far capire anche il…

Continua a leggere

Utilitaria contro camion, muore un 43enne di Sant’Egidio

L’incidente a Monsampolo del Tronto. Soccorsi inutili, è morto sul colpo MONSAMPOLO – Un uomo di 43 anni, di Sant’Egidio alla Vibrata, è morto stamattina in un incidente stradale avvenuto a Monsampolo del Tronto, lungo la Ascoli-San Benedetto. L’automobilista era alla guida di una Lancia Y che, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, è andata a sbattere contro un automezzo pesante. Nell’impatto ha riportato lesioni molto gravi che hanno reso inutili i tentativi di soccorso del personale del 118. L’uomo è infatti morto sul colpo.

Continua a leggere

Positivi 7 tesserati della Paganese, la gara del Teramo slitta alle 20:30

Inizialmente prevista per le 15 di oggi. Scatta il protocollo sanitario di sicurezza TERAMO – Si attende l’ufficialità della Lega Pro per ufficializzare lo spostamento alle 20:30 della partita tra la Paganese e il Teramo, che era in programma allo stadio Marcello Torre di Pagani oggi alle 15. Lo slittamento è dovuto alla positività di 7 tesserati della squadra campana, la cui verifica ha fatto scattare la procedura prevista dal protocollo sanitario, che prevede la ripetizione del tampone per tutti i componenti di entrambe la squadre, almeno 4 ore prima…

Continua a leggere

Bimbo di due anni si ustiona in casa con il sugo. E’ grave

Nereto, il piccolo ha riportato ferite al volto e al torace. Si valuta il trasferimento in un centro specializzato NERETO – Un bimbo di appena due anni è rimasto vittima di un drammatico incidente domestico nel pomeriggio di oggi in un’abitazione di Nereto, rimanendo gravemente ustionato al volto e al torace. E’ stata la mamma a dare l’allarme e a chiedere l’intervento dei sanitari del 118: secondo quanto riferito dalla donna al telefono all’operatrice, il piccolo ha inavvertitamente urtato la pentola nella quale si stava cuocendo il sugo per la…

Continua a leggere

Il Coronavirus raggiunge anche il Comune e il Tribunale

Contagi all’ufficio tecnico, alla polizia locale ma anche tra gli avvocati TERAMO – Il contagio del Coronavirus coinvolge anche il Comune e il tribunale di Teramo. A Palazzo di città il Covid non ha risparmiato un dipendente dell’ufficio tecnico e due della polizia locale. Tutti sono stati messi in isolamento domiciliare e si attende il responso dei tamponi. E’ stato lo stesso sindaco Gianguido D’Alberto a riferire la situazione nel corso della riunione dei capigruppo consiliari di questa mattina. Analoga situazione, con relativa preoccupazione, si vive al palazzo di giustizia…

Continua a leggere

Vigilia di speranza per i commercianti del camposanto cittadino

Commenti positivi sull’organizzazione comunale, i fiorai si organizzano per il week end di visite TERAMO – Vigilia del week end di commemorazione dei defunti a Teramo e c’è attesa tra i commercianti che hanno le loro attività nei pressi del camposanto monumentale cittadino: tra emergenza Covid e padiglioni ancora inagibii per il terremoto, si spera di portare a casa qualche risultato per superare il momento difficile. In generale però, c’è soddisfazione sull’organizzazione messa in campo dal Comune, a partire dall’istituzione della linea 8 e del bus navetta gratuito ogni 20…

Continua a leggere

Il sindaco Costantini in quarantena volontaria

Giulianova: ha tampone negativo ma è stato a contatto con un positivo GIULIANOVA – Il sindaco Jwan Costantini ha deciso di mettersi in isolamento fiduciario, dato che, in questi giorni, il primo cittadino sarebbe entrato in contatto con una persona risultata positiva al tampone da Covid-19. Dopo aver appreso della positività del soggetto, il sindaco Costantini si è premunito di effettuare immediatamente un primo tampone, il cui risultato ha dato esito negativo. “Per senso di responsabilità nei confronti della Giunta, dei miei collaboratori, dei dipendenti comunali e dell’intera comunità, ho…

Continua a leggere

Mazzini e Atri quasi al collasso: “Prevista un’ondata di ricoveri la prossima settimana”

Si prevede il triplicarsi dei contagi e delle necessità di cure intensive. Apre un’altra rianimazione TERAMO – Ospedali Covid quasi al tutto esaurito nel Teramano: sia il Mazzini che l’ala dedicata del San Liberatore di Atri soffrono la recrudescenza delle infezioni di Coronavirus che sta flagellando la provincia. L’allarme è stato lanciato dal dottor Francesco Delle Monache del reparto malattie infettive del Mazzini: “Dimettiamo circa 5 o 6 pazienti al giorno – dice – ma i ricoveri hanno raggiunto una media di circa 10-15 e quindi soffriamo un trend in…

Continua a leggere