Aperto il sipario sul III Forum del Gran Sasso con la benedizione del Papa

Al via il confronto internazionale sul tema ‘investire per costruire’. Sabato chiusura con il premier Conte TERAMO – Al via ufficialmente nel pomeriggio, con la particolare benedizione di Papa Francesco, la terza edizione del Forum Internazionale del Gran Sasso, di scena all’Università di Teramo fino a sabato 3 ottobre, con la cerimonia inaugurale moderata dal professor Cesare Mirabelli, Presidente Emerito della Corte Costituzionale, in collegamento video col Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, Giorgio Marrapodi, e alla presenza tra gli altri del Commissario Straordinario per…

Continua a leggere

Via alle vaccinazioni, ma solo per gli ultra 65enni. Ecco come funziona

Da oggi è gratuito presso la Asl e i medici di famiglia. Dal 15 un altro step TERAMO – Anche la Asl di Teramo ha dato il via alla vaccinazione antinfluenzale di chi ha oltre 65 anni e degli operatori sanitari, secondo un calendario vaccinale che prevede, dal 15 ottobre, il turno di coloro che appartengono alle categoria a rischio: i soggetti che svolgono un lavoro di interesse collettivo, come le forze dell’ordine, i donatori di sangue, ma anche chi ha malattie croniche e sono particolarmente a rischio immunitario. La…

Continua a leggere

Con la moto tampona pick-up, gravissimo maresciallo della Finanza FOTO

Operato, è in prognosi riservata. Il fuoristrada era fermo sul ciglio della strada CANZANO – E’ ricoverato in gravissime condizioni, in prognosi riservata, un maresciallo della Guardia di finanza in pensione (M.P., 60 anni), che nel pomeriggio di oggi ha tamponato con la sua motocicletta un pick up fermo sul ciglio della strada, lungo la statale 150, nel territorio di Canzano, all’altezza del bivio di Gerenzano. Lo schianto è stato tremendo. Forse il centauro è stato abbagliato dal sole al tramonto, sta di fatto che nel percorrere il rettilineo, non…

Continua a leggere

Tiziana Di Sante alla presidenza della Fondazione Tercas

La nomina chiude l’era delle polemiche: entrano anche Luciano D’Amico e Letizia Fatigati TERAMO – Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Tercas, riunito a Palazzo Melatino, ha nominato all’unanimità Tiziana Di Sante nuovo Presidente dell’Ente. La dottoressa Di Sante, componente del Consiglio di Indirizzo dal 2015, è imprenditrice e manager di successo con una consolidata esperienza in tema di welfare culturale. I lavori della riunione sono stai aperti dal Consigliere Anziano Attilio Danese che ha ricordato “il lungo e faticoso percorso in cui l’Ente si è trovato di fronte a molte “sfide della percezione”, dovute a…

Continua a leggere

Furto al centro carni dei Fratelli Abbondanza, arrestato il ladro

Romeno porta via 150 kg di carne e altra merce, intercettato dai Cc GIULIANOVA – Furto al centro ingrosso carni dei Fratelli Abbondanza di Giulianova, nella zona artigianale a nord, con inseguimento e arresto del ladro da parte dei carabinieri. Il colpo è avvenuto all’una di notte, in concomitanza con l’assalto al Postamat di Pineto: un giovane rumeno ha forzato il centro all’ingrosso per rubare dieci lattine d’olio, 150 chili di carne, delle confezioni di bevande e 450 euro in contanti, per poi fuggire a bordo di una Lancia Y…

Continua a leggere

Bellante, centro rifiuti e deposito mezzi comunale in un colpo solo

BELLANTE – Approvata in Consiglio Comunale a Bellante la delibera per l’acquisizione di un immobile di 2 mila metri quadri coperti, più 3 mila metri quadri di piazzale, nella zona industriale di Bellante Stazione. Il capannone, di proprietà della SICAP Spa, sarà pagato 415 mila euro più Iva e il suo acquisto è stato finanziato grazie al recupero di crediti tributari di lungo corso, che l’azienda proprietaria dello stabile e dell’area doveva al Comune. “Con questa operazione abbiamo portato a casa un duplice obiettivo – sottolinea il Sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre – da…

Continua a leggere

Colpo da 53mila euro al Postamat di Pineto, arrestato il palo

PINETO – Notte movimentata sulla costa teramana, con un colpo esplosivo al Postamat dell’ufficio postale di Scerne di Pineto, preso d’assalto da una banda di ladri, e il successivo arresto del palo da parte della Polizia di Stato. Attorno all’una di notte almeno tre individui hanno fatto saltare in aria un ordigno esplosivo che ha danneggiato la macchinetta che eroga il denaro all’esterno dell’ufficio postale. I malviventi sono riusciti a portare via almeno 53mila euro. Poco dopo il colpo una pattuglia della Polizia del Commissariato di Atri, già messa in…

Continua a leggere

Anziana cammina sui binari: salvata da carabinieri e 118

Ottantenne rischia di essere travolta dai treni alla stazione di Alba Adriatica ALBA ADRIATICA – SI è incamminata lungo i binari della ferrovia in preda a un evidente stato confusionale ma per fortuna c’è stato qualcuno che si è accorto quanto stesse accadendo e ha evitato che potesse essere travolta da un convoglio ferroviario. E’ successo nel pomeriggio di oggi ad Alba Adriatica. La donna, una 80enne del posto, dopo essere entrata nella stazione ferroviaria, si è diretta verso sud camminando sui binari. Per fortuna prima del treno sono arrivati…

Continua a leggere

Il tribunale restituisce 700mila euro a Iachini

Dopo la commissione tributaria anche il Riesame dà ragione all’imprenditore dopo la verifica della Finanza TERAMO – Va all’imprenditore teramano e presidente della Teramo Calcio Franco Iachini anche il secondo round del contenzioso fiscale che nel febbraio scorso aveva portato al sequestro di quasi un milione di euro a carico dell’azienda Infomobility, nell’ambito di una verifica condotta dall’Agenzia delle Entrate su 5 società del gruppo in materia di compensazione del credito d’imposta. Il tribunale di Teramo, riunito con ruolo di riesame, presieduto dal giudice Domenica Canosa, ha infatti accolto il…

Continua a leggere

Popolare di Bari, di nuovo ai domiciliari Gianluca Jacobini. Interdizione per il padre

Un’altra inchiesta sul crac della Banca per i rapporti con le società di Fusillo BARI – C’è un’inchiesta bis sulla Banca Popolare di Bari e sui rapporti tra l’alta dirigenza e facoltosi clienti, beneficiari di milionarie linee di credito, e ci sono anche arresti bis, eseguiti dal nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza di Bari. Le nuove misure cautelari riguardano otto persone, tra cui l’ex condirettore generale Gianluca Jacobini, 43 anni, che torna ai domiciliari dopo l’arresto disposto a gennaio nella prima fase dell’indagine coordinata dal procuratore…

Continua a leggere