Nuovo Teatro: definito l’accordo con ‘SottoSopra’, da domani via al cantiere

L’indennizzo espropriativo’ ammonta a 450mila euro e rientra nel budget dei lavori. L’attività si sposterà, i lavori cominciano TERAMO – Risolta con un ‘indennizzo espropriativo’ di 450mila euro la controversia con la Vero srl, titolare dell’attività ‘SottoSopra’, da domani comincerà l’allestimento del cantiere per realizzare il nuovo teatro comunale sul centralissimo corso San Giorgio. L’accordo transattivo – che era stato anticipato da forti polemiche dopo il ricorso al Tar della controparte e l’individuazione di una somma di circa 700mila euro quale indennizzo per la liberazione dei locali – è stato…

Continua a leggere