Il presidente Ghirelli (Lega Pro) lancia l’allarme: “Senza pubblico e sponsor è un dramma”

Le società pronte ad azioni eclatanti: chiesti chiarimenti su Cig e credito d’imposta ROMA – “Se penso a una Serie C senza pubblico e senza sponsor, e speriamo intanto che il governo approvi il credito d’imposta, non si regge, la situazione diventa drammatica. C’è il rischio che la ripresa sia peggiore di questo anno“. Lo ha detto il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, uscendo dal consiglio federale in via Allegri. “Oggi in Consiglio federale ho posto il tema del protocollo sanitario, dei ritiri delle squadre, della mancata possibilità per…

Continua a leggere

Iachini firma l’iscrizione e ringrazia i tifosi che lo hanno spronato

In conferenza stampa il patron del Teramo dissipa i dubbi legati al futuro e continua TERAMO – Ha firmato la fideiussione e l’assegno per l’iscrizione al Campionato di Serie C in diretta, davanti ai giornalisti nella sala stampa dello stadio Bonolis: Franco Iachini ha ringraziato i tifosi, tanti, che lo hanno spronato affinché non mollasse e ha accusato “quei pochi, i soliti, che portano avanti da sempre una becera campagna di attacchi personali” nei suoi confronti. Il Teramo è dunque iscritto al Campionato e Iachini ha ribadito di essere convinto…

Continua a leggere

Stadio: due milioni di lavori mai fatti, l’ultima ‘sorpesa’ per Iachini. “Sto valutando di non iscrivere la squadra”

Interventi edilizi previsti dalla convenzione e mai verificati. L’imprenditore amareggiato orientato a mollare TERAMO – La possibilità che il Teramo riparta da una serie non professionistica, proprio alla vigilia di una stagione che sancirà la nascita di una realtà calcistica nazionale di livello equivalente alla Serie B (o un doppio girone cadetto o una serie C d’Elite), diventa ogni giorno più concreta con l’avvicinarsi della scadenza iscrizioni del 5 agosto. L’ultimo segnale è di oggi: il presidente del Teramo, Franco Iachini, scopre che la gestione dello stadio aggraverà il già…

Continua a leggere

Il ‘teramano’ Cerri è il nuovo direttore sportivo del Catanzaro

L’ex centrocampista biancorosso degli anni ’80 quest’anno ha portato il Monopoli rivelazione al terzo posto CATANZARO – Massimo Cerri, teramano d’adozione e già centrocampista della formazione biancorossa negli anni ’80, è il nuovo direttore sportivo dell’Uesse Catanzaro 1929, formazione che milita nel girone C della Serie C e che ha eliminato proprio il Teramo nel primo turno dei play off per la Serie B di quest’anno. Cerri ha siglato un contratto che lo lega per due anni al club del presidente Noto. L’ex centrocampista piacentino di 61 anni, ha chiuso…

Continua a leggere

Castelnuovo, ecco i fuoriquota Pincelli e Ciarrocchi. Forò ai saluti

La squadra ha svolto una seduta di test fisico-atletici con il tecnico Di Fabio e il preparatore Di Renzo CASTELNUOVO – Il Castelnuovo Vomano prosegue la marcia di avvicinamento al prossimo campionato di serie D con due nuovi ingaggi; vestiranno la maglia neroverde i centrocampisti fuoriquota Vittorio Pincelli, classe 2001 cresciuto nel vivaio del Teramo del quale era capitano della Beretti nella scorsa stagione, e Luca Ciarrocchi, classe 2002 cresciuto nelle giovanili del Sant’Omero e già in orbita del Castelnuovo la scorsa stagione nella quale però è dovuto rimanere fermo…

Continua a leggere

L’assessore Liris visita lo stadio Bonolis e sceglie la… maglia 79

Incontro privato con il presidente del Teramo Iachini, poi un tour all’impianto TERAMO – Visita privata, all’insegna della cordialità e della reciproca conoscenza, quella di ieri dell’assessore regionale allo sport, Guido Quintino Liris, al presidente della Teramo Calcio, Franco Iachini. L’incontro, svoltosi alla Infosat, ha permesso ai due rappresentanti del territorio di scambiare utili pareri sul movimento sportivo abruzzese e nazionale e, soprattutto, tracciare un identikit del brand Teramo Calcio, sul quale la nuova proprietà ha investito molto in termini di immagine e di valore. L’assessore Liris è stato accompagnato in un tour…

Continua a leggere

Adesso è ufficiale: la gestione della stadio è passata da Cantagalli a Iachini

Il dirigente del V settore comunale ha firmato la determina che riconosce i diritti in capo alla società Soleia TERAMO – E’ la determina del dirigente del V settore del Comune di Teramo, la numero 99, a sancire, ad un anno esatto dal conferimento del ramo d’azienda, il subentro nella concessione per la gestione dello stadio Bonolis da Sabatino Cantagalli al presidente del Teramo, Franco Iachini. La querelle che durava dal 23 luglio dello scorso anno, quando dinanzi al notaio fu ratificato il passaggio del ramo d’azienda della Cantagalli Appalti…

Continua a leggere

SN Notaresco in ritiro a Isola. Staff tecnico al completo

Con il tecnico Epifani, Di Giacomo seguirà i portieri, Monduzzi e Salvi alla parte atletica NOTARESCO – Staff tecnico del SN Notaresco in sopralluogo a Isola del Gran Sasso, sul cui nuovo campo in sintetico la squadra svolgerà la preparazione pre campionato. I tecnici della società rossoblù si sono incontrati al ‘Savini’ per avviare il loro lavoro agli ordini del tecnico Massimo Epifani. Con lui ci sono il preparatore dei portieri, Gianni Di Giacomo, pescarese di 56 anni, tornato a collaborare con lo stesso Epifani: i due hanno già condiviso…

Continua a leggere

Paterna, fischietto teramano nella finale play off C

Bari-Reggio Audace si gioca al Mapei mercoledì alle 20:45 in diretta Raisport TERAMO – Uno spicchio di Teramo ci sarà, mercoledì 22 luglio, nella finale play off tra il Bari dell’ex tecnico Vivarini e il Reggio Audace, che designerà la quarta squadra promossa in Serie B: è l’arbitro del match, Daniele Paterna. Il fischietto della prolifica sezione di Teramo dell’Aia, è stato infatti designato a dirigere l’incontro che si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in casa della Reggio Audace. Quest’anno la sfida si gioca in gara secca, in…

Continua a leggere

Teramo: allenatore, Dg e Ds rinunciano a 2 mensilità

TERAMO – Se l’esempio parte dai dirigenti, la Teramo calcio ha già un buon viatico sulla strada dell’accordo con i giocatori. E’ di oggi infatti la decisione, da parte del tecnico Cetteo Di Mascio, del direttore generale Andrea Iaconi e del direttore sportivo Sandro Federico, di rinunciare a due mensilità del contratto relativo alla stagione sportiva 2019/2020, caratterizzata dall’interruzione anticipata causa Covid 19. Lo rende noto la società biancorossa, annunciando che nei prossimi giorni “i colloqui proseguiranno con i calciatori e gli altri tesserati della prima squadra, per coloro i…

Continua a leggere