Muore sul lavoro a 21 anni

TERAMO Un'altra tragedia sul lavoro in provincia di Teramo. Stavolta la vittima aveva 21 anni ed era di Martinsicuro. E' morto in un incidente la cui dinamica per il momento appare ancora oscuro, verificatosi in un'azienda metalmeccanica, la Fimeco, nel nucleo industriale di Controguerra. Il giovane operaio stava lavorando nei pressi di un tornio per la lavorazione del ferro, quando sarebbe stato 'agganciato' dal macchinario e massacrato dagli ingranaggi. Inutili i soccorsi: il giovane respirava ancora all'arrivo del personale del 118 ma il gravissimo trauma cranico non gli ha permesso di sopravvivere: è infatti deceduto poco dopo l'arrivo all'ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno.

Leave a Comment