Penta, un minuto di magia ti regala la prima vittoria

TERAMO – Un lay-up di Davide Di Curzio e un canestro di Di Anastasio a tre secondi dalla fine, hanno consegnato la prima vittoria del campionato al Penta Basket: battuto l’Atri 79-78, venuto al Palaska per confermare il suo ruolo di grande del campionato. Il solito Bartolini (17 punti e 18 riimbalzi) e un gruppo che si sta rivelando coriaceo ha affrontato con determinazione, fino all’ultimo minuto di gara il più forte avversartio. Il match ha vissuto momenti di alta intensità agonistica, con un’altalena appassionante: i teramani hanno avuto la forza di recuperare soprattutto nell’ultimo quarto, partendo dal -11 del terzo periodo (53-62). Due triple di Bartolini mantenevano la Penta in scia dell’Atri, fino all’ultimo giro di lancette, vietato ai cardipatici. Sul 72-76 per gli ospiti una "bomba" di Ciardelli riportava Teramo sotto e la penetrazione di Di Curzio dava addirittura il +1 alla Penta (77-76), a 12 secondi dalla fine. E’ stato Fulgenzi a ridare speranza all’Atri, prima che Di Anastasio con un canestro dall’angolo chiudesse la partita sul 79-78. Raggiante il coach Passaquale: «Dopo la sfortunata sconfitta di San Vito sapevano di essere in grado di far bene contro una grande squadra come Atri ed oggi lo abbiamo dimostrato. Tutti i ragazzi sono stati eccezionali, da chi ha dato un contributo più visibile come Di Anastasio, Bartolini e Di Curzio, a chi ha lavorato più nell’ombra come Ciardelli che ha speso molte energie difendendo alla grande su Van Elswyk a cui rende centimetri e chili, lo stesso Moretti ha giocato un gran primo tempo e anche la panchina ha dato un ottimo apporto facendosi sempre trovare pronta. Stasera si festeggia ma già da lunedì inizieremo a pensare al Pineto». Ecco lo scout dell’incontro: Penta Basket Teramo: Ciardelli 17, Di Curzio 9, Bartolini 17, Mignogna 0, De Maggi n.e., Di Carlo n.e., Moretti 14, Franchi 0, Nardi 5, Merlini 5, Di Anastasio 12. Coach: Passacquale. Pall. Atri: Marcone n.e., Martella n.e., Sacchini 14, Centola 16, Pavone 7, Di Giangiacomo 8, Manco 9, Fortunato D. 0, Fulgenzi 13, Melchiorre Ricci n.e., Fortunato R. n.e., Van Elswyk 11. Coach: Di Ridolfo.

Leave a Comment