Sotto la media italiana il reddito dei pensionati abruzzesi

TERAMO – I pensionati abruzzesi hanno un reddito medio inferiore a quello nazionale: 14.460 euro contro
17.810. E’ quanto rileva un’analisi dell’Ancot (associazione nazionale dei consulenti tributari) sui redditi Irpef riferiti
al 2009 (nelle dichiarazioni presentate nel 2010). I più ricchi, invece, abitano nel Lazio: 20.870 euro; seguono: la Lombardia (20.800), Liguria (19.940), Valle d’Aosta (19.180) e l’Emilia Romagna (19.130). All’ultimo
posto figura il Molise, con 12.280 euro. "Dall’analisi compiuta dalla nostra associazione – ha detto il presidente nazionale dell’Ancot, Arvedo Marinelli – i redditi da pensione, pari al 28,5% del reddito complessivo Irpef, per la
loro natura non sono stati influenzati dalla congiuntura economica. E’ pur vero che per quanto riguarda la funzione
sociale svolta dalle famiglie proprio durante la fase più critica della crisi economica il reddito dei pensionati  servito
spesso a contribuire in maniera determinante al consolidamento delle entrate familiari".

Leave a Comment