I piromani non si fermano

TERAMO – Ancora una giornata di lungo lavoro per i Vigili del Fuoco, la Protezione civile e gli uomini del Nucleo operativo speciale della Forestale che si sono trovati a dover fronteggiare incendi su diversi fronti: in mattinata le fiamme sono divampate nei pressi di San Nicolò (località Sodere) mentre nel pomeriggio il piromane è tornato in azione a Torricella (zona Fornaci). Subito dopo è scattata la segnalazione di un altro incendio nei pressi di Campli (zona Trinità). Un incendio si è sviluppato anche nella zona di Scerne di Pineto. Intanto continuano le indagini a tappeto, realizzate con l’aiuto dei cittadini ma anche con auto-civetta della Forestale che utilizza anche agenti in incognito per stanare i piromani, che hanno messo a punto tecniche veloci per appiccare il fuoco e fuggire nel giro di pochi secondi.

Leave a Comment