L'Enel controlla le linee elettriche con l'elicottero

TERAMO – L’Enel ci “controlla” dall’alto. Sono partiti i controlli a tappeto sub 300 chilometri di linee elettriche aeree a media tensione, soprattutto nella parte settentrionale della provincia di Teramo e nella zona costiera da parte dell’Enel distribuzione. L’operazione, che ha l’obiettivo di offrire una qualità sempre migliore del servizio e di controllare lo “stato di salute” delle linee elettriche, consiste nel sorvolare in elicottero a bassa quota le linee per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, nonché la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo. L’intervento, precisa l’Enel, viene effettuato con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e senza disagi per i clienti.

 

 

Leave a Comment