Pirata della strada fugge, poi si consegna ai Cc

TERAMO – Si è consegnato ai Carabinieri ed è stato denunciato per omissione di soccorso il pirata della strada che, ieri pomeriggio, nella fuga successiva all’investimento di una donna che attraversava via Danubio a Montesilvano, si è ribaltato con la sua Bmw ed è scappato a piedi. Si tratta di un 31enne di Silvi, F. F., che alle forze dell’ordine avrebbe dichiarato di aver sbattuto contro due mezzi, ma di non essersi accorto di aver investito la donna. E’ stato il legale del 31enne, ieri sera, ad andare in Caserma per comunicare che il suo cliente voleva mettersi a disposizione delle autorità, evitando così l’arresto, dato che non erano ancora passate le 24 ore. Il giovane, rimasto ferito nel ribaltamento dell’automobile, è stato ricoverato in ospedale, dove lo hanno raggiunto, per ascoltarlo, i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano e la Polizia municipale della cittadina adriatica, che si è occupata dei rilievi. La donna investita, A. S., 51enne di Vasto, è attualmente ricoverata nell’ospedale di Pescara con una prognosi di 90 giorni per diverse fratture.

Leave a Comment