Melania, la figlioletta parte civile contro il padre

TERAMO – Tra le parti civili che nell’udienza del 12 marzo prossimo dinanzi al gip del tribunale di Teramo si costituiranno nel procedimento contro Salvatore Parolisi, il caporalmaggiore accusato di aver ucciso la moglie Melania, ci sarà anche la piccola Vittoria, figlia della coppia. Lo ha anticipato il legale della famiglia Rea. La costituzione di parte civile sarà possibile perchè il gip Marina Tommolini, nella stessa ordinanza che fissa il giudizio, ha contestualmente nominato la nonna materna Vittoria Garofalo, curatrice speciale della piccola rimasta orfana della madre. E’ dalla nonna che arriverà adesso il mandato al legale per indicare come parte civile anche la piccola. Uguale riconoscimento chiederanno, i genitori di Melania, Vittoria e Gennaro Rea, il fratello Michele e lo zio Gennaro.

Leave a Comment