Dirigente infedele, i guai non finiscono più

TORTORETO – Sembrano non finire i guai per Pasqualino Saccuti, l’ex responsabile dell’ufficio economato del Comune di Tortoreto "scivolato" sul tentativo di acquistare una macchina di grossa cilindratra con il denaro comunale. Ieri, proprio nel giorno in cui la Finanza gli notificava il provvedimento-bis di divieto di dimora e di transito nel comune di Tortoreto, dove fino a poco più di un mese fa abitava e viveva, l’ex dirigente è stato "pizzicato" dai carabinieri dentro l’abitazione ‘vietata’. Saccuti si è giustificato con la necessità di prelevare indumenti e altri oggetti personali ma ovviamente, la motivazione non ha retto e per lui è scattata la denuncia a piede libero per violazione degli obblighi disposti dall’autorità giudiziaria.

Leave a Comment