Nomine Izs, Di Giacomo: «Bravo Chiodi, scelte di qualità e di merito»

TERAMO – Secondo Francesco Di Giacomo, presidente dell’Associazione L’Abruzo al Centro, il governatore Chiodi ha scelto i componenti del Cda dell’Izs "G. Caporale" in base alla qualità necessaria «per riprendere l’eccellenza nel panorama sanitario veterinario nazionale e internazionale». Ovvero, Chiodi e la classe dirigente che lo ha accompagnato in questa difficile valutazione, avrebbero operato «una scelta che punta sulle qualità, sulla competenza e sull’elevato profilo dei nominativi individuati», in controtendenza rispetto a un «contesto in cui si fa fatica a vedere da parte di chi governa e della politica in generale scelte decise, a volta anche difficili e impopolari, realmente orientate al bene comune, in cui spesso si cede a compromessi anche peggiori dei pur necessari sacrifici richiesti». Di Giacono dunque fa i complimenti a Chiodi «per i criteri con i quali, in maniera determinata e puntuale, ha saputo individuare nell’ampia platea di competenze dei curriculum presentati, le persone che meglio avrebbero potuto guidare il prestigioso Istituto». Ma plauso anche alla classe politica del centrodestra, perchè ha «saputo fare un passo indietro – scrive nella sua nota il presidente de L’Abruzzo al Centro – pur nella validità delle proprie iniziali proposte, riponendo piena fiducia nell’operato del Governatore e lasciando spazio a criteri diversi rispetto a logiche utilizzate in passato; logiche che non sempre, purtroppo, hanno ripagato gli sforzi degli amministratori e le attese delle comunità locali».

Leave a Comment