Penta, il blitz a Roseto vale la decima vittoria

TERAMO – E’ di prestigio il successo che il Penta ha conquistato nel derby sul parquet di Roseto (69-74). Contro il Blue Basket la squadra di coach Stirpe, nonostante le defezioni per i malanni di stagione che hanno costretto a schierare Casasola nell’inedita posizione di play e per la novità del neo-acquisto Cristiano Assogna, ha giocato un primo tempo di buona pallacanestro offensiva contro una ottima difesa. Ben guidati dalla coppia Maggioni-Lulli (34 punti in due, con il solo Lulli che ha arpionato 15 rimbalzi), i teramani hanno chiuso avanti di 5 il primo quarto e di due il secondo (39-42). Il ritorno dei rosetani eera veemente, favorito anche dal passaggio a vuoto del Penta nel terzo periodo, chiuso sul 56-54 per i locali. Tasso tecnico ed esperienza permettavano al Penta di conquistare il +5 conclusivo che regalava la decima vittoria del campionato. Francesco Di Giorgio, direttore sportivo del Penta Teramo a fine gara ha commentato: “Dopo il periodo buio vissuto nel mese di dicembre stiamo tornando ad esprimere un buon basket e soprattutto a vincere che è la cosa più importante. Oggi è arrivata la terza vittoria consecutiva, peraltro su un campo ostico come quello di Roseto ed in condizioni non proprio ottimali perché Pappacena è a letto con la febbre e c’è stato l’esordio di Assogna che con noi ha disputato solo pochi allenamenti». Prossimo impegno di campionato per il Penta Teramo domenica prossima, 3 febbraio, al Palascapriano contro il We’re Basket Ortona. Ecco lo scout della gara di Roseto.

BLU BASKET ROSETO – PENTA BASKET TERAMO 69-74 (16-21, 39-41, 56-54)
Blue Basket Roseto: Veneri 14, Pavone 12, Di Francesco 11, Giustiniani 9, Centola 8, Di Giovanni 7 , Sperandio 4, Sulpizii 2, Foschi 2, Santone 0. All. Chiappini.
Penta Basket Teramo: Maggioni 19, Lulli 15, Assogna 12, Casasola 11, Piccinini 7, Ferri 5, Cufari 2, Ciardelli 2, Del Zoppo 1, Sacchini. All. Stirpe.

Leave a Comment