In arrivo 2,3 milioni per gli asili nido regionali

TERAMO – Arrivano nuove risorse per gli asili nido. Si tratta di fondi Fas che, in tutto, ammontano, a livello regionale a 2,3 milioni, che sono stati ripartiti tra i Comuni che hanno più di 35 bambini. «I fondi – spiega l’assessore regionale Paolo Gatti – serviranno a raggiungere alcuni obiettivi fondamentali: l’aumento dei posti negli asili nido, sostenere le spese di gestione delle scuole, anche per incrementare il numero di maestre a disposizione e per la distribuzione di voucher per l’acquisto di posti nelle strutture private o per sostenere le famiglie più bisognose».  Per ottenere questi fondi, le strutture dovranno dimostrare di vere i requisiti necessari previsti dalla legge sull’accreditamento regionale. A Teramo, in particolare, arriveranno 112 mila euro. «Per noi – afferma l’assessore alla Pubblica istruzione Piero Romanelli – si tratta di una manna dal cielo. La nostra priorità, viste le liste di attesa,  è quella di far scalare le graduatorie dei bambini ammessi agli asili nido: quest’anno in tutto saranno 300, forse anche qualcuno in più. Utilizzeremo le risorse anche per sopperire alla riduzione del personale. In secondo luogo cercheremo di mettere qualcosa da parte anche per l’acquisto di materiale per i nidi, come sedie e banchi».

 

Leave a Comment