Eroina e 'subutex' in casa, arrestato

ROSETO – I carabinineri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Giiulianova hanno arrestato un giovane incensurato di Roseto, Valeriano Capece, 26 anni, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari da giorni avevano concentrato l’attenzione su di lui, perchè sospettato di aver avviato una fiorente attività di distribuzione dello stupefacente tra i giovani della zona: si sono appostati nei pressi della sua abitazione e qui hanno fermato un 28enne, trovato in possesso di una dose di eroina, acquistata poco prima. Questo ha fatto scattare la perquisizione nell’abitazione del giovane dove i carabinieri hanno rinvenuto sei grammi di eroina, già suddivisa in dosi, due bilancini di precisione e quattro pasticche di "subutex", oltre a materiale per il confezionamento e denaro, probabilmente provento dell’attività di vendita. Capece è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Altri giovani sorpresi nell’abitazione sono stati segnalati alla prefettura e un 19enne di Pineto è stato invece denunciato a piede libero per concorso nel reato.

Leave a Comment