Emergenza acqua, rubinetti chiusi a Giulianova e nelle aree rurali di Pineto

TERAMO – E’ ancora emergenza acqua sulla costa teramana. Dopo i disagi del week end in diverse aree del litorale per l’impennata di consumi che ha creato problemi all’approvigionamento idrico, la Ruzzo Reti oggi informa che sta intervenendo per “far tornare la situazione alla normalità nelle prossime 24-48 ore”. Questo pomeriggio, per garantire una migliore distribuzione idrica è stata programmata la sospensione del servizio in diverse vie del centro storico di Giulianova.  In via Gramsci e nel quartiere Annunziata, informa sempre la società acquedottistica, il servizio sarà sospeso da questa sera alle 21 fino a domani mattina. Interruzioni anche in alcune aree rurali di Pineto, dove l’acqua mancherà – salvo miglioramenti della situazione – ogni giorno dalle 18 fino alle 6 a partire da domani e fino al 24 agosto. Le zone interessate sono le contrade Forcone, Cannuccia, Colle Pigna, Colle Cretone e Solagnone. Nel frattempo, dopo i disagi del fine settimana nella frazione di Cologna Spiaggia, il Comune di Roseto fa sapere che la “situazione è costantemente monitorata. Siamo in contatto con i vertici dell’acquedotto – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Fornaciari – speriamo che, come da rassicurazioni ricevute, la carenza idrica rientri nel più breve tempo possibile visto che sono diversi i comuni della costa teramana coi rubinetti all’asciutto”. “Speravamo di non dover fare nuovamente i conti con problematiche legate alla carenza idrica quest’estate – aggiunge il sindaco Enio Pavone – così non è stato, vogliamo rassicurare i nostri concittadini che terremo la situazione sotto controllo e faremo quanto nelle nostre possibilità per far ripristinare il servizio più rapidamente possibile”.

Leave a Comment